Il soggiorno in beige

Scegliere il beige come principale tinta per il soggiorno di casa è senza dubbio una scelta ideale. Elegante, sobrio, sempre di tendenza, il beige è un colore perfetto per qualsiasi contesto e stile d’arredo.

Il soggiorno in beige. Appartenente alle gradazioni del marrone e leggermente tendente al grigio, il beige richiama essenzialmente i colori della pietra e del legno, per un ambiente molto naturale. Una nuance che denota tanta eleganza, raffinatezza e discrezione.

5 arredi che non possono mancare nel soggiorno

Il soggiorno total beige

Un soggiorno total beige è sicuramente un ambiente raffinato. L’effetto naturale e il senso di luce che questa tinta conferisce agli interni domestici, è di grande impatto estetico. Il beige declinato su pavimenti, arredi, complementi e texture, fa sì che il soggiorno acquisti un tono più armonioso e accogliente. Un interno total beige è estremamente luminoso, ancor di più se la stanza dispone di grandi aperture attraverso cui entra la luce naturale. Non solo. Il beige riesce a creare l’effetto ingrandimento: grazie al rimbalzo della luce su arredi e pareti, fa sembrare l’ambiente più grande.

Beige e mix di marroni

Il beige appartiene alle gradazioni del marrone, per tale motivo si adatta perfettamente ad un soggiorno con complementi d’arredo dalle tonalità lignee più scure. Mobili, pavimenti (parquet), pareti, divani, tessuti nelle diverse tonalità del marrone, si adattano perfettamente al beige. Il gioco di sfumature appartenenti al marrone valorizzano il soggiorno. Beige e marrone si amalgamano perfettamente tra loro rendendo accogliente ed armoniosa questa parte della casa.

Il soggiorno in beige

shutterstock_1040246890 Di Inna Andrushchenko

Giochi di colore

Un particolare abbinamento è quello costituito dal beige con tinte più brillanti e ricercate come le gradazioni del verde e del blu. Il beige è una tinta morbida, leggera, rende soffice un ambiente. Accostato a tinte più vivaci e declinate su complementi e texture, riesce a creare un ambiente di carattere, molto personalizzato e originale. Bene anche l’accostamento del beige a fantasie, righe, ed intrecci per dar vita a soggiorni, per così dire, più artistici.

Il soggiorno in beige

shutterstock_512596060 Di Vadym Andrushchenko

Il soggiorno in beige per diversi stili d’arredo

  • Il soggiorno contemporaneo si riconosce per l’armonia delle forme. In un ambiente contemporaneo, il beige è la tinta ideale perché rappresenta l’equilibrio. Qui l’inserimento del legno è fondamentale per riuscire a creare contrasti naturali che rompano la monocromia del beige.
  • Il soggiorno shabby chic predilige colori chiari e pastello. Bianco e beige sono in assoluto le tinte protagoniste. Divani, tavoli, cuscini, tende: in un ambiente shabby ogni elemento dal sapore vintage riprende le gradazioni del beige.
  • Nei soggiorni in stile industrial il marrone è una tonalità fortemente presente. Risulta perfetta se accostata alla sua tonalità più chiara, il beige.

Ristrutturare il soggiorno: idee e costi

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Il colore beige è spesso utilizzato nell’interior design per creare una sorta di interruzione all’interno di una stanza monotona o visivamente “troppo pesante”. Questo perché riesce a dar luce a tinte scure e profonde.
  • Il beige è un colore di media saturazione e si ottiene miscelando il 96,08% di rosso, il 96,08% di verde e l’86,27% di blu. Data la sua bassa saturazione è impiegato spesso come base. Risulta essere una tinta sobria, delicata, che trasmette calma e tranquillità: per questo il beige è ideale in stanze come soggiorno e camera da letto.
  • Le due varianti del beige più utilizzate sono il caffè e il beige naturale, meglio conosciuto come color sabbia.
  • Il beige è una tinta unica perché può assumere toni freddi o caldi in base ai colori che lo circondano. Possiede il “calore” del marrone e la freschezza del “bianco”.

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web