Gli zoo più belli d’Italia da Nord a Sud

I weekend passati con i bambini sono sempre i più divertenti! Se state pensando di organizzare una gita fuoriporta considerate i parchi zoologici per conoscere gli animali nel loro habitat naturale. Ecco gli zoo più belli d’Italia da Nord a Sud.

I parchi zoologici in Italia

Nei parchi zoologici e nei bioparchi oltre ad ammirare gli animali, si proteggono alcune specie di animali dall’estinzione. Negli zoo le persone, sia i grandi che i piccini, imparano il rispetto per il mondo animale e per la natura. Vediamo quali sono gli zoo più belli d’Italia.

Zoom Torino

Zoom Torino (www.zoomtorino.it)  è un bioparco di nuova concezione in cui gli animali si vedono ma soprattutto si vivono, e da vicino, senza reti, gabbie o cancelli, ma solo barriere naturali come cespugli e vasche dacqua.

Un luogo in cui poter conoscere gli animali come non li avete mai visti. Tutto il mondo animale, un po’ per volta, verrà riprodotto a Cumiana (a 30 km circa da Torino). Qui conoscerete gli animali da vicino, il loro mondo e la loro storia. Zoom Torino è un grande progetto e soprattutto è il luogo in cui è possibile imparare a conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca, approfondire le tematiche ambientali.

Inoltre anche i bambini possono nuotare nelle piscine Malawi Beach & Bolder Beach  a poca distanza dai pinguini. O affrontare diverse esperienze a contatto con tante specie animali: l’ideale per le famiglie che vogliano avvicinare i propri bambini all’amore per la natura e il regno animale.

L’ultimo nato a Zoom è un piccolo ippopotamo. I genitori sono mamma Lisa e il papà Ze Maria.

Parco Zoo Punta Verde a Lignano di Riviera

Il Parco Zoo Punta Verde, nato su un terreno completamente abbandonato nel 1972 era inizialmente un vivaio di essenze tipiche della zona. Oggi il parco si estende su 100.000 mq tra i due argini del fiume Tagliamento ed ospita circa 1000 animali appartenenti a centinaia di specie tra mammiferi, uccelli e rettili. La mission del parco è quella di sensibilizzare il pubblico verso un maggior rispetto del mondo animale e vegetale. Inoltre, il Parco da anni supporta diversi progetti di conservazione per salvaguardare specie minacciate di estinzione direttamente nei luoghi di origine.

Unsplash foto di jeremy avery

Adotta una mucca: l’iniziativa che fa bene all’azienda agricola e ai consumatori

A Fasano lo zoo più grande d’Italia

Il parco faunistico più grande d’Italia è Zoosafari, a Fasano, ed è anche uno degli zoo più completi d’Europa. Si espande su 140 ettari e ospita circa 1700 esemplari di 200 specie diverse. Infatti, è organizzato in settori tematici. Il “Safari” ad esempio è un circuito di circa 3 km dove è possibile osservare tra gli ulivi gli animali in libertà. La “Sala tropicale” invece, è una tensostruttura di 700 mq dedicata a rettili, pesci e invertebrati. Inoltre nel parco ci sono aree pedonali immerse nel verde dove è possibile osservare i Primati nel “Villaggio delle Scimmie” seguendo divertenti percorsi con i trenini. Mentre nel “Lago dei Grandi Mammiferi” si trovano rinoceronti, ippopotami e orsi polari. Per di più, ogni anno vengono offerte attività didattiche come le lezioni zoologiche nel Polo Didattico, costituito da più sezioni come la Piccola Fattoria, la Sala Madagascar e il Centro Salvaguardia Testuggini Europee.

Lavorare con gli animali: tutte le possibilità

Il Parco Natura Viva di Bussolengo

A due passi dal Lago di Garda c’è il Parco Natura Viva di Bussolengo che ha una mission specifica: la conservazione delle specie animali in pericolo di estinzione. Il parco safari può essere esplorato comodamente a bordo del proprio veicolo. Qui vivono in libertà e completamente immersi nella natura oltre 250 specie animali, come gnu, antilopi, zebre, giraffe, leoni, ghepardi e iene. In un’altra area del parco invece, vivono caprette e altri animali della fattoria, lupi, linci e renne. Nella terza ed ultima area chiamata Extinction Park, è possibile ripercorrere la storia delle specie estinte, grazie a ricostruzioni a grandezza naturale.

zoo d'italia

Unsplash foto di serafima lazarenko

Rivolta d’Adda: il Parco della preistoria

Questo parco naturalistico che si trova a pochi chilometri da Milano, è un Jurassic Park all’italiana. A Rivolta d’Adda è possibile ammirare 27 ricostruzioni a grandezza naturale di animali preistorici, tra cui quella del più grande dinosauro carnivoro italiano, il Saltriosauro. Il parco è caratteristico anche perché offre un percorso immerso nel verde da esplorare a piedi o in bicicletta, dove poter vedere tanti piccoli mammiferi come conigli, scoiattoli, ghiri, volpi, ma anche pavoni, cerbiatti e molte altre specie di insetti e uccelli.

Come divertirsi in famiglia senza la tecnologia

Nei pressi di Pescara il Parco Zoo La Rupe

Il Parco Zoo La Rupe di Civitella Casanova, nei pressi di Pescara, è nato per creare un ambiente dove allevare e conservare sia gli animali a rischio della zona appenninica come orsi, lupi e linci, sia specie esotiche tra cui tigri, leopardi, scimmie, orsetti lavatori, canguri e struzzi. Oltre agli animali, nel parco è possibile osservare anche più di 200 specie arboree e gli antichi fossili del mondo minerale, come pietre rare e conchiglie.

zoo d'italia

Unsplash foto di md neon

La Città della Domenica, alle porte di Perugia

La Città della Domenica, più che uno zoo è una fattoria di campagna, un parco divertimenti dove divertirsi con animali gli animali interagendo con loro. È infatti possibile incontrare mufloni, scoiattoli, canguri, e i “marà”, le lepri della Patagonia. Per di più nella fattoria didattica i bambini possono mungere le mucche e ammirare la specie degli asini bianchi, a rischio d’estinzione.

Trascorrere le vacanze in fattoria

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • Gli zoo sono considerati luoghi ricreativi, specialmente per le famiglie, dove è promossa un’educazione naturalistica e ambientale e la conservazione della biodiversità.
  • Madagascar è un film d’animazione statunitense assolutamente da vedere! Racconta la storia di Alex, un leone, Marty, una zebra maschio, Gloria, un ippopotamo femmina e Melman, una giraffa maschio, che vivono insieme nello Zoo di Central Park di New York.
  • Il più antico zoo al mondo è quello di Vienna, aperto nel 1752 e come tutti gli zoo di un tempo, era una semplice e crudele mostra di animali in gabbia.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.