Consigli per rendere la propria casa più sicura

Rendere la propria casa più sicura è importante per sé e per i propri familiari. Assicurarsi che la casa in cui si vive adotti soluzioni innovative eviterà di incorrere in situazioni spiacevoli. Ecco quindi alcuni consigli da seguire.

Perché avere una casa domotica: comfort e sicurezza

Rendere la propria casa più sicura: gli infissi

Prima di tutto controllare sempre le serrature di porte e finestre perché possono diventare il punto debole e mettere a rischio la sicurezza della casa. Con il tempo infatti possono allentarsi ed essere forzate con estrema facilità.

La porta d’accesso inoltre deve possedere un buon sistema di sicurezza. L’ideale è una porta blindata con un sistema di allarme e una doppia serratura. Tra la parte inferiore della porta e il pavimento non ci deve essere spazio perché basterebbe una barra di legno o metallo per tentare di forzarla.

Per rendere sicure le finestre al piano terra, soprattutto quelle nascoste alla vista, le inferriate metalliche possono essere utili per evitare che vengano forzate. Soprattutto quelle che si trovano nel lato non esposto della casa che vengono prese di mira perché al riparo da sguardi indiscreti.

I consigli per rendere la propria casa più sicura

Conservare tutti i documenti fondamentali e le password di sicurezza in scatole chiuse da posizionale in luoghi difficilmente accessibili. È opportuno fare una lista di tutti gli oggetti di valore e per gli apparecchi elettrici indicando modello, numero di serie e marca. Questo serve perché, in caso di furto sarà più facile individuarli dalle autorità competenti.

Infine, quando si trascorrono le vacanze fuori casa, sarebbe opportuno installare un sistema di illuminazione interno ed esterno che permetta di controllare l’accensione o lo spegnimento delle luci. In questo modo sarà possibile lasciare le luci accese in determinati orari, la casa non sembrerà disabitata.

Come scegliere i sistemi di sicurezza più adatti alla casa

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • In caso di partenza, concordare con un vicino fidato per far arrivare la posta al suo indirizzo, in modo che non si accumuli nella tua cassetta e lasci qualche persiana, sul lato frontale, leggermente aperta.
  • Per il garage scegliere una porta automatizzata che possa essere aperta e chiusa a distanza. In questo modo qualsiasi allarme collocato in casa sarà d’aiuto.
  • Non divulgare la data di partenza di viaggio. La discrezione è importante soprattutto per preservare la sicurezza della tua casa e della tua famiglia.

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it