Come scegliere i complementi d’arredo giusti per la casa

In casa sono i particolari a fare la differenza. Ristrutturare o rinnovare un interno non vuol dire esclusivamente sostituire gli infissi o cambiare i pavimenti, bensì dare un nuovo carattere agli ambienti quindi puntare sui dettagli: i complementi d’arredo.

Come scegliere i complementi d’arredo giusti per la casa? Seguendo alcune semplici indicazioni sarà possibile valorizzare le qualità di uno spazio indoor. I complementi d’arredo riescono a trasformare un ambiente del tutto impersonale ed anonimo dando all’interno un volto nuovo e di carattere.

Come scegliere i complementi d’arredo giusti per la casa

shutterstock_1173882475Di Photographee.eu

Come scegliere i complementi d’arredo giusti per la casa

Per arredare casa con i complementi giusti è fondamentale innanzitutto studiare gli spazi e capire cosa tenere e cosa invece eliminare o spostare. Ogni scelta deve essere pensata e ragionata. L’osservazione degli spazi è fondamentale, come è altrettanto importante approcciare al cambiamento con positività e con la voglia di un vero rinnovamento.

Lavorare per step

Nell’arredare casa con i complementi d’arredo giusti, è necessario lavorare per step e posizionare prima i mobili di grandi dimensioni, poi gli accessori di dimensioni medie e, solo alla fine, pensare ai complementi d’arredo più piccoli. Non bisogna mai sottovalutare questi ultimi, perché anche gli oggetti più piccoli possono avere un forte impatto sul mood di una stanza, anzi a volte sono proprio i complementi più piccoli a dare carattere e personalità ad un interno: complementi come quadri, tappeti, lampade, vasi o cuscini devono essere scelti con massima cura e attenzione (ecco perché talvolta risulta necessario rivolgersi ad un interior designer).

Cambiare la collocazione degli arredi

Un mobile, un quadro, una poltrona, un divano, se sono sempre stati in un punto preciso della stanza, non vuol dire che quella sia la posizione migliore. Per scegliere la nuova collocazione (che valorizzi al meglio l’arredo) è indispensabile testare il nuovo posizionamento spostando fisicamente l’arredo.

Scegliere i colori giusti

Le tinte neutre (o il bianco) sono perfette per i mobili di grandi dimensioni. Anche declinate sulle pareti risultano ideali come base per i complementi d’arredo particolarmente colorati e vivaci.

Attenzionare le dimensioni

Un grande lampadario in una stanza piccolissima o al contrario un tappeto irrisorio in una camera enorme, possono rovinare del tutto un ambiente. Prima di scegliere un complemento d’arredo bisogna attenzionare e studiare con cura gli spazi di cui si dispone e giocare sulle diverse disposizioni possibili.

Come scegliere i complementi d’arredo giusti per la casa

shutterstock_1089878108 By halitomer

Pochi ma buoni!

I complementi d’arredo rinnovano gli ambienti e caratterizzano il look di casa, ma è necessario fare molta attenzione a non esagerare. Riempire ogni singolo spazio vuoto non è la scelta giusta da fare: talvolta è meglio scegliere pochi pezzi ma che siano di qualità.

Come scegliere i complementi d’arredo giusti per la casa

shutterstock_1090115486Di Photographee.eu

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

Pillole di Interior Design: l’arredamento Total white

Pillole di Interior Design: l’arredamento Total black

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web