Pillole di Interior Design: l’arredamento Total white

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. Quando si sceglie un arredamento Total White bisogna dosare e abbinare la tinta bianca con una certa consapevolezza perché, nonostante si sposi bene con tutto, è facile commettere degli errori di stile.

Il bianco è un colore luminoso ed elegante. Veste la casa di luce come nessun’altra tinta e, nella sua raffinata semplicità, riesce a valorizzare un interno.

Pillole di Interior Design: arredamento total white

CESAR Cucine – Maxima

Non esiste un solo bianco!

Il bianco è un colore particolarmente versatile. Simbolo di purezza, trasmette ordine e pulizia. Rappresenta la somma di tutti i colori e influisce in modo particolare sull’illuminazione: è capace di rendere visivamente più spazioso un ambiente ridotto e regala particolare luminosità. È una soluzione che non passa mai di moda. In tutte le sue tonalità lascia aperte molte possibilità in fatto di accostamenti. A differenza di quanto si pensi, non esiste un solo bianco! Sono diverse le tonalità da poter utilizzare e abbinare a seconda della luminosità e del tipo di ambiente che si desidera creare. Bianco sporco, ghiaccio, perla, gesso, bianco avorio, bianco caldo: queste alcune delle sfumature del bianco più utilizzate nell’interior design.

Come scegliere la tonalità giusta

Nell’arredamento Total white è fondamentale scegliere il tipo di bianco giusto. Il bianco gesso, per esempio, è ideale se accostato a delicati e freschi tocchi di colore. Il bianco sporco, invece, è una sfumatura un po’ più calda, perfetta in ambienti più classici. La tonalità invecchiata è ideale per gli interni più romanticivintage. Nelle abitazioni moderne la scelta migliore è il bianco puro, ghiaccio.

Un Total white d’effetto

Nell’arredamento Total white, è fondamentale giocare con la scelta di arredi di stile diverso e complementi particolari e di design affinché l’ambiente non risulti impersonale. Un abbinamento senza tempo vede come protagonisti il bianco e il legno. Non c’è niente di meglio che inserire dei particolari in legno in una cucina Total white o accostare una poltrona vintage ad un mobile minimale e, appunto, bianco. Tali giochi di accostamento regalano uno splendido impatto visivo. Per completare e riscaldare questo tipo di arredamento è bene scegliere texture dai colori naturali e preferire le tonalità del beige.

Pillole di Interior Design: arredamento total white

shutterstock Di 2M media

Arredamento Total white: pro e contro

Scegliere il bianco per arredare casa ha il vantaggio di rendere l’ambiente più spazioso, più luminoso; di creare interessanti contrasti di colore grazie all’inserimento dei complementi più disparati; di realizzare ambienti eleganti e raffinati. Accanto ai pro, però, si collocano anche alcuni contro: il bianco è un colore impegnativo dal punto di vista delle macchie e dell’usura; è una scelta che necessita di grande attenzione (si può facilmente cadere in errori di stile); può essere una scelta costosa (un arredamento Total white, per la sua complessità progettuale, necessita di mobili di alta qualità).

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • colori ideali da abbinare al bianco sono il beige, il tortora, il verde acquamarina, il colore carta da zucchero, il grigio, il panna, il verde salvia.
  • La luce è una componente essenziale per un impeccabile look Total white. Quella naturale deve essere esaltata grazie all’uso di specchi, vetrate e spazi aperti.
  • Materiali come legno, metallo e pietra risultano in gradevole contrasto con il bianco: spezzano con raffinatezza la monocromia.
Pillole di Interior Design: arredamento total white

shutterstock Di LEKSTOCK 3D

  • Leggi anche Pillole di Interior Design:

– Le cucine più amate del momento

– La scelta dei pavimenti

– Arredare un bagno con gusto

– Arredare un open space

–  La scelta delle porte interne

– Arredare casa con i cuscini

– Arredare la camera dei più piccoli

– Decorare le pareti di casa

– Decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

L’arredamento Total Black

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web