Vai al contenuto
campo softair

Costruire un perfetto campo da softair: consigli e idee

Condividi L'articolo su

Il softair è un gioco molto amato e apprezzato, soprattutto negli ultimi anni. Di seguito alcuni consigli per realizzare un perfetto campo softair.

Se si possiede un terreno e si è appassionati di softair, un’ottima idea potrebbe essere quella di realizzare un campo softair nella propria casa. Ecco alcuni consigli e suggerimenti da seguire.

Cos’è il Softair e come funziona? Le regole principali

Con il termine softair si fa riferimento ad una particolare attività sportiva che si basa sulla simulazione di azioni e attacchi militari. Ovviamente, però, non si tratta di un gioco violento e pericoloso, ma è comunque necessario rispettare determinate regole di esecuzione. In genere, non esiste un’organizzazione unica: ogni partita presenta diversi obiettivi di gioco, che possono essere la presa della bandiera o di un simbolo della squadra avversaria, liberare un prigioniero o, magari, la partita può ruotare intorno allo scontrarsi tra attaccanti e difensori. Si tratta, in genere, di un gioco molto divertente, ideale per stimolare il movimento, la velocità e il lavoro di squadra.

campo softair
Come costruire il tuo campo da Softair – Foto di Canva

Come deve essere il terreno?

Se si è appassionati di softair e si ha a disposizione un terreno inutilizzato, un’ottima idea potrebbe essere quella di renderlo un vero e proprio campo da softair. Avere un ampio spazio disponibile dove praticare il gioco è necessario per poter effettivamente giocare, in quanto si tratta di un elemento indispensabile. Nel caso in cui non si possiede il terreno ma si è comunque appassionati dello sport, si potrebbe pensare di acquistarne uno e utilizzarlo anche in formato aperto al pubblico, avviando una vera e propria attività. In questi casi, però, oltre alle relative autorizzazioni e documentazioni necessarie, è necessario anche avvertire i carabinieri e gli abitanti della zona, così da evitare possibili e inutili allarmismi per quello che in realtà è un semplice e puro gioco ma che, all’esterno, potrebbe apparire come ben altro.

campo softair
Come costruire il tuo campo da Softair – Foto di Canva

Materiali e strutture necessarie: ecco i consigli per costruire un campo da softair

Il campo da softair è quel luogo dove si andrà a svolgere l’intera partita. Proprio perché si tratta di un vero e proprio scontro tra due squadre avversarie sarà necessario utilizzare e creare alcune strutture di riferimento. Per esempio, tra i materiali e gli attrezzi a poco prezzo da poter utilizzare spiccano sicuramente:

  • barili;
  • corda;
  • paletti di legno fissi nel terreno;
  • tavoli;
  • sacchi di sabbia;

Tutti questi materiali andranno posizionati sparsi nel terreno, così da creare dei veri e propri ostacoli o luoghi di rifugio per le i giocatori. Un’altra idea, inoltre, potrebbe essere quella di scavare buche come delle vere e proprie trincee di riparo o, magari, quella di creare dei veri e propri bunker con vecchi capanni. Infine, è bene ricordare che anche gli alberi e i cespugli possono essere utilizzati come dei punti di riparo dall’avversario.

campo softair
Come costruire il tuo campo da Softair – Foto di Canva

Equipaggiamento necessario per poter giocare: ecco cosa sapere

Proprio perché si tratta di un’attività sportiva all’aperto che necessita di un continuo movimento, è necessario essere in possesso delle attrezzature e dell’abbigliamento adeguato prima di iniziare la partita. L’equipaggiamento necessario è compreso di: tuta mimetica, scarponi, guanti, cintura, ginocchiere, occhiali da protezione e casco. Inoltre, è necessario essere muniti di un zaino con torcia, fucile e bussola. Si tratta di elementi assolutamente indispensabili per evitare pericoli e difficoltà con i vari ostacoli riposti nel terreno. Infine, è bene tenere a mente che loghi, gradi militari e stellette appartenenti alle Forze Armate sono assolutamente vietate da esibire nel campo da gioco.

campo softair
Come costruire il tuo campo da Softair – Foto di Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News