Color zucca nell’arredamento: 10 idee, foto e abbinamenti

Negli ultimi anni, il color zucca è una tonalità sempre più diffusa ed utilizzata nel mondo dell’arredamento e dell’interior design. Il color zucca è una versione dell’arancione che, come si evince dalla denominazione, riprende il nome dell’omonimo vegetale. Di seguito alcuni consigli per arredare casa con il color zucca, così da conferire agli ambienti energia e vitalità.

Decidere di utilizzare il color zucca per l’arredamento delle pareti è una scelta azzardata che donerà grande effetto e personalità agli ambienti. Secondo la cromoterapia, questo tinta calda è spesso associata al rosso, con cui condivide qualità quali la carica, l’energia e la positività. Ecco 10 idee e abbinamenti con foto così da trovare l’ispirazione e arredare casa con il color zucca.

Il colore delle pareti

Essendo un colore ricco di vitalità ed energia, utilizzarlo per le pareti di casa significherà dare vita ad ambienti d’effetto e ricchi di positività. Il colore, infatti, presentandosi come un perfetto connubio tra il rosso e il giallo, è ideale per decorare le pareti della zona giorno, in particolare della cucina e del soggiorno. Per un risultato d’impatto, è possibile ricoprire interamente le pareti, magari creando anche qualche contrasto cromatico con un colore altrettanto forte. In alternativa, per un risultato finale più sobrio, si può optare per la decorazione di un’unica parete della stanza.

arredare casa con il color zucca

Arredare casa con il color zucca idee foto e abbinamenti – Foto di Canva

Grigio e color zucca

Negli ultimi anni, uno dei trend più diffusi nelle case moderne è la coppia cromatica grigio e color zucca. Questi due colori, infatti, all’apparenza tanto differenti, sono in grado di generare un connubio talmente armonico da conferire una massima eleganza all’ambiente circostante. Come si nota nella foto seguente, per esempio, in questo soggiorno moderno, la linearità e la pulizia delle forme è accentuata dal gioco tra i due colori.

arredare casa con il color zucca

Color zucca nell’arredamento: 10 idee, foto e abbinamenti – Foto di Canva

Bianco e color zucca

Una soluzione senza tempo e di grande classe è quella di accostare il color zucca con il bianco. Si tratta di un abbinamento cromatico ideale, soprattutto, per gli ambienti della zona giorno. Questi due colori, infatti, sono in grado di conferire una massima luminosità alla stanza, valorizzando così l’arredamento circostante.

arredare casa con il color zucca

Arredare casa con il color zucca idee foto e abbinamenti – Foto di Canva

Arredare casa con il color zucca e il legno scuro

Il color zucca, tra i tanti abbinamenti, si sposa bene con il legno, in modo particolare con il legno scuro. Di conseguenza, una buona idea potrebbe essere quella di riporre al di sopra di un pavimento in legno degli accessori d’arredo, nella foto seguente si notano le sedie, che richiamano la luminosità dal colore. Si tratta di una soluzione ideale per ambienti moderni ma comunque legati alla tradizione e all’essenza rustica.

Arredare casa con il color zucca

Arredare casa con il color zucca idee foto e abbinamenti – Foto di Canva

Accessori d’arredo color zucca per un tocco di classe

Se si desidera arredare casa con il color zucca ma utilizzare il colore per le pareti o i complementi d’arredo sembra una soluzione cromatica eccessiva, si potrebbe optare per degli accesso e dettagli del colore. Che sia una lampada, dei cuscini o un tavolino da salotto, l’effetto di energia non verrà a mancare.

Arredare casa con il color zucca

Color zucca nell’arredamento: 10 idee, foto e abbinamenti – Foto di Canva

Divano color zucca: il protagonista del soggiorno

Per arredare il soggiorno di casa con il color zucca, un’idea originale potrebbe essere quella di inserire il colore tramite il protagonista di questo ambiente: il divano. Così facendo, si creerà un risultato estetico di grande impatto, dove il complemento d’arredo catturerà immediatamente l’occhio.

Arredare casa con il color zucca

Color zucca nell’arredamento: 10 idee, foto e abbinamenti – Foto di Canva

Color zucca per l’arredamento della cucina

In cucina, il color zucca può essere utilizzato con grande libertà in base ai gusti personali. Se si desidera una soluzione più originale, invece delle solite pareti del colore, si potrebbe optare un ambiente nude dove, all’interno, verrà inserito una comoda ed estetica cucina color zucca.

arredare casa con il color zucca

Arredare casa con il color zucca idee foto e abbinamenti – Foto di Canva

Arredare casa con il color zucca: il bagno

Per personalizzare e donare un tocco di originalità ad un comune bagno bianco, una buona idea potrebbe essere quella di utilizzare delle piastrelle color zucca per i rivestimenti del pavimento e di una parete. Come si evince dalla foto seguente, nonostante il colore sia presente in modo parziale, è riuscito a donare vitalità ad un bagno altrimenti spento.

arredare casa con il color zucca

Color zucca nell’arredamento: 10 idee, foto e abbinamenti – Foto di Canva

Camera da letto color zucca

Oltre alla zona giorno, il color zucca può essere utilizzato per arredare la camera da letto. Nella foto seguente, infatti, la tonalità, in una versione più tenue, ricopre perfettamente le pareti della stanza, per poi essere ripresa attraverso diversi accessori d’arredo come i cuscini del letto e la poltrona.

arredare casa con il color zucca

Arredare casa con il color zucca idee foto e abbinamenti – Foto di Canva

Cameretta color zucca

Sinonimo di armonia, creatività e luminosità, il color zucca è ideale per decorare la cameretta dei bambini. Nella foto seguente, il colore è accostato con una calda tonalità di rosso, così da creare un ambiente vivo, pieno di energia e perfetto per la crescita dei bambini.

Arredare casa con il color zucca

Arredare con il color zucca idee foto e abbinamenti – Foto di Canva

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • L’arancione è il colore dell’arcobaleno che simboleggia la creatività, l’armonia e l’energia. Questo colore consente di mantenere in perfetto equilibrio e connessione il rapporto tra corpo e anima, divulgando allo stesso tempo sensazioni di ottimismo e positività.
  • Il colore arancione comparve per la prima volta nel 1850 nel catalogo dei mercati di colore, dopo che nel 1820 il chimico Friedrich Stromeyer produsse un solfuro di cadmio dal colore tendente ad un arancione luminoso e brillante come mai visto prima.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

 

Condividi su
Scritto da