Come valorizzare la casa da vendere

Vendere casa non è sempre facile. Il modo e le condizioni in cui viene presentata l’abitazione sono essenziali per favorirne il processo di vendita. Ecco 5 trucchi per valorizzare la casa da vendere.

5 trucchi per valorizzare la casa da vendere

Per accelerare e facilitare il processo di vendita di un immobile è fondamentale mettere in atto 5 trucchi per valorizzare la casa.

Home Staging: come vendere casa in poco tempo

1. Far trovare la casa in ordine e perfettamente pulita

Per valorizzare la casa da vendere è necessario presentare un ambiente che sia ordinato e igienizzato. Non solo cucina e bagno, ma anche camera da letto, ingresso, eventuali ripostigli, zona living: tutto deve essere pulito e ben sistemato. In cucina attenzione alla pulizia di rivestimenti, cappa, piano cottura e frigorifero. In bagno, rubinetti e sanitari devono essere ben lucidati ed igienizzati. È necessario assicurarsi che la casa profumi di buono.

Come profumare la casa in modo naturale

2. Studiare una buona illuminazione

La luce in casa è fondamentale perché in grado di rendere le stanze visivamente più spaziose. Studiare una buona luce artificiale selezionando lampadine a risparmio energetico, della giusta intensità e dalla tonalità più adatta (calda/fredda/neutra), renderà la casa da vendere più accogliente e confortevole. Per valorizzare la casa da vendere è inoltre fondamentale ottimizzare la luce naturale selezionando tende dai tessuti chiari e leggeri.

Pillole di Interior Design: come scegliere l’illuminazione giusta per la casa

3. Attenzionare l’arredamento

Per valorizzare la casa da vendere la presentazione degli ambienti completa di arredi è assolutamente fondamentale. Un compratore non riesce ad immaginare le potenzialità dell’immobile e le giuste misure se la casa non è arredata. È necessario quindi eliminare i mobili in eccesso e vecchi e disporre gli arredi in modo che le stanze sembrino più spaziose.

4. Curare i particolari

Valorizzare una casa da vendere vuol dire non solo intervenire strutturalmente per eliminarne vizi e problematicità, significa anche curarne i particolari. Questo si traduce in riparazione e verniciatura di ringhiere, tinteggiatura pareti, riparazione o eventuale sostituzione di porte e finestre. Il compratore è stimolato all’acquisto se tutto in casa è in buono stato e funziona alla perfezione.

5. Non trascurare lo spazio esterno

Per valorizzare una casa da vendere non bisogna trascurare l’ambiente esterno in quanto rappresenta il biglietto da visita di una casa. È bene illuminare lo spazio outdoor, tinteggiare e ripulire cancelli, persiane e porte esterne, in particolar modo il portone d’ingresso, e ripulire il giardino dalle erbacce.

Home staging per valorizzare la casa da vendere

Per valorizzare la casa da vendere nasce l’Home Staging. Si tratta di una tendenza nuova, una strategia di marketing che favorisce il processo di vendita di un immobile attraverso la sua valorizzazione. Mediante l’Home Staging si mettono in evidenza i punti di forza di un immobile, nascondendone al contempo debolezze e criticità. L’home stager unisce competenze di interior design e marketing immobiliare, progettando l’ambiente ideale per il potenziale acquirente.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Secondo i dati di Home Staging Lovers, Associazione dei professionisti della valorizzazione immobiliare, le case sottoposte a Home Staging si vendono in 54 giorni con uno sconto medio del 4%. “Se una casa ha difetti piuttosto evidenti, non si può fare molto. Tuttavia, cercare di intervenire per mostrarla al meglio risulta un fattore positivo”.
  • Esiste l’Associazione Professionisti Home Staging Italia, Associazione Nazionale riconosciuta da International Association of Home Staging Professionals, nata nel 1999 in America grazie a Barb Schwarz, creatrice dell’Home Staging e fondatrice di IAHSP e StagedHome.com.
  • APHSI ha sede a Milano ed è attiva in tutta Italia con diverse sedi regionali. È un polo di condivisione per i professionisti della scenografia di immobili. Collabora attivamente con Enti e Associazioni che vedono nel design e nella progettazione di eccellenza degli spazi abitativi, un marchio distintivo del Made in Italy nel mondo.

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web