10 oggetti utili per chi ha un gatto in casa

Quali sono gli oggetti indispensabili quando si decide di avere un gatto in casa? Ecco la lista dei 10 oggetti utili per chi ha un gatto in casa propria.

10 oggetti utili per chi ha un gatto in casa

 

1- Toilette e lettiera

Avere un gatto in casa rende indispensabile l’acquisto di una toiletta. Ne esistono diverse tipologie: la lettiera aperta, ideale da tenere su un terrazzo o un balcone; la lettiera chiusa, che evita la fuoriuscita di sabbia e cattivi odori, questa tipologia è molto utile se non è possibile collocare la toiletta all’esterno e quindi dovete necessariamente tenerla in casa; infine la lettiera automatica autopulente, si tratta di toilette di ultima generazione che promettono di “pulirsi da sole”.

Coronavirus, anche le zampe e il pelo degli animali vanno disinfettati?

2- Paletta

La paletta è un accessorio che permette la corretta pulizia della lettiera in quanto consente di raccogliere i grumi di sabbia in essa presenti.

3- Tappetino da lettiera

Per evitare che il gatto uscendo dalla lettiera sporchi il pavimento è bene optare per l’acquisto di un tappetino da porre davanti la lettiera. In questo modo il gatto inconsapevolmente si pulirà le zampette. Si consiglia di acquistare tappetini a doppio strato per un’igiene più sicura e una pulizia più rapida.

10 oggetti utili per chi ha un gatto in casa

CREDITS: WWW.PIXABAY.COM

4- Tiragraffi

Il tiragraffi è probabilmente l’oggetto più amato dai gatti. Questi animali domestici, anche quando si abituano alla vita in appartamento, conservano il proprio istinto felino che li spinge a scavare nel terriccio, procacciarsi il cibo e soprattutto limarsi le unghie con qualsiasi oggetto utile allo scopo. Ecco perché l’albero tiragraffi diventa indispensabile quando si ha un gatto in casa. Si consiglia di averne più di uno in casa scegliendo angoli strategici, per esempio uno accanto alla sua cuccetta, uno vicino alla ciotola e un altro posto nel luogo in cui il felino trascorre la maggior parte del suo tempo. In questo modo il gatto avrà sempre a disposizione il suo tiragraffi ed eviterà di utilizzare altri oggetti per limarsi le unghie.

5- Guanto-spazzola

Accessorio indispensabile per la pulizia del pelo del gatto. A differenza delle tradizionali spazzole il guanto-spazzola non spaventa il gatto e rende, quindi, l’esperienza meno traumatica per l’amico a quattro zampe. Il pelo viene spazzolato via accarezzando il gatto e rimane intrappolato nel guanto stesso.

6- Ciotola per il cibo

Le ciotole consigliate sono quelle in ceramica o acciaio. Sono, invece, sconsigliate quelle in plastica poiché assorbono gli odori e possono infastidire il sensibilissimo olfatto del gatto. Inoltre lo sfregamento del musetto del micio contro la plastica può causare l’acne felina.

Cani e gatti migliorano il sistema immunitario, lo dice la scienza

7- Giochi

Il gatto è un animale decisamente giocherellone, proprio per questo in casa non devono mancare dei giochi a lui dedicati. Oggi dal classico gomitolo si è passati a giochi interattivi come: laser, luce rotante o circuiti.

8- Trasportino

Con il termine trasportino si intende una sorta di gabbietta ideata allo scopo di trasportare il proprio animale domestico in tutta sicurezza e comodità. Utile sia per i viaggi in auto ma anche per le visite di routine dal veterinario.

9- Cuccetta

Quando si decide di avere un gatto in casa è importarte pensare anche al suo riposo. E’ necessario quindi ricavare nella proprio abitazione un “angolo morbido” a lui dedicato. Quando si compra la cuccetta è bene ricordare che questi felini amano la morbidezza e il calore.

10- Collare con campanellino 

Generalmente utilizzato per i gatti che vivono fuori casa, il collare con campanellino è un accessorio utile anche negli ambienti domestici in quanto permette di sapere dove si trova l’animale domestico in qualsiasi momento. E’ possibile aggiungere una medaglietta identificativa con il nome del gatto, il tuo nome e il tuo numero di telefono.  

Quando il gatto cambia casa: come evitare lo stress da trasloco

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo e tu? 

  • I gatti passano il 30-50% della loro giornata a pulirsi. Questo comportamento ha diversi scopi, per esempio aiuta i gatti a attenuare il loro profumo in modo che possano evitare i predatori, li raffredda e favorisce il flusso sanguigno.
  • Le fusa non sempre significano che il gatto è felice. Difatti questi felini fanno le fusa anche quando sono malati, stressati, feriti o partoriscono.
  • Il gatto più ricco al mondo si chiama Grumpy Cat. Si tratta di una gatta americana diventata famosa per la sua espressione “imbronciata” dovuta ad una rara malformazione chiamata nanismo felino. Il suo patrimonio ammonta a 99 milione e 500mila dollari. 
  • Creme Puff è il nome del felino che detiene il Guinness World Records di gatta più longeva al mondo. Questa gatta americana è morta all’età di 38 anni e 3 giorni, ovvero 168 anni umani.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa nutrizionista