10 idee economiche per decorare la casa ad Halloween

La notte di Halloween è ormai alle porte. Ecco 10 idee economiche per decorare la casa nella notte della festa, arrivata in Italia da oltreoceano, che si celebra tra il 31 ottobre e il primo novembre.

10 idee economiche per decorare la casa ad Halloween

La festa di Halloween è una ricorrenza di origine celtica molto amata dai bambini che, in questa occasione, possono vestire i panni di creature spaventose e misteriose. Fantasmi, zombie, streghe, scheletri e chi più ne ha più ne metta, ciò che è importante è sembrare venuti direttamente dal mondo degli inferi.  

La tradizione vuole che si vada di casa in casa recitando la celebre formula del “trick-or-treat”, dolcetto o scherzetto. Con questa frase, a tratti ricattatoria, i bambini mascherati chiedono dolciumi, caramelle o qualche spicciolo. Altra cosa che non può proprio mancare nella notte della festa dell’occulto è la zucca scavata, intagliata e illuminata con una candela o una luce posizionata al suo interno. 

Come organizzare una festa di Halloween

Vediamo come decorare la propria casa in stile Halloween in poco tempo e senza spendere troppo. Ecco 10 idee facili e veloci tutte da copiare.

1- La porta con gli occhi

Realizzare una spaventosa porta con gli occhi è davvero facilissimo. Sarà sufficiente disporre di due piatti in plastica, due cerchietti di cartoncino nero che fungeranno da pupille e dei pezzi di stoffa bianca da intagliare in modo tale che sembrino delle sopracciglia.

2- La casa delle streghe

Per questa decorazione serviranno dei cartoni vuoti di latte o di cereali da rivestire con dei fogli di giornale. A questo punto con dei pennarelli o dei cartoncini via alla fantasia per creare una casa davvero spaventosa.

3- Pipistrelli

Dar vita a dei pipistrelli è semplicissimo. L’unico materiale indispensabile è del cartoncino nero da tagliare in modo che assuma la forma di un pipistrello. Le sagome ottenute possono essere appese o attaccate direttamente alle pareti. Il segreto per un ambiente spaventoso è farne tantissimi da mettere in ogni dove.

4- Fantasmi

Per realizzare dei piccoli fantasmi occorrono dei pezzi di stoffa bianca, delle palline di carta, del filo e un pennarello nero. Per dare la forma di fantasma bisogna avvolgere la pallina con la stoffa bloccandola da un lato con del filo e poi disegnare occhi e bocca con il pennarello. Il filo servirà anche per appendere i nostri fantasmini. 

10 idee economiche per decorare la casa

UNSPLASH.COM

5- Ragnatele ovunque

Per dare alla vostra casa uno stile che sia davvero in tema Halloween è bene coprire quanti più oggetti possibili con delle ragnatele ricavate da vecchi tessuti. Poltrone, sedie, quadri e lampadari assumeranno un aspetto vecchio e abbandonato.

6- Ghirlanda di teschi

E’ possibile riciclare una vecchia ghirlanda natalizia per trasformarla in una spaventosa ghirlanda di teschi. Quello che occorre è: tessuto nero e teschi di piccole dimensioni.

7- Specchio spettrale

Per creare uno specchio spaventoso sarà sufficiente ricoprirlo con della carta velina bianca e poi incollarci sopra la sagoma di un fantasma intagliata da un cartoncino bianco.

8- Ghirlanda di occhi

Per realizzare questo tipo di decorazione saranno sufficienti delle palline di polistirolo da trasformare in tanti piccoli occhi. Questi poi dovranno essere incollati tra loro a formare una ghirlanda da appendere alla porta.

Dopo Halloween: cosa fare con la zucca avanzata?

9- Specchio delle tenebre

In questo caso servirà una bomboletta spray di colore nero per dipingere interamente lo specchio. Una volta asciugatosi incollarvi sopra un’immagine spettrale, per esempio quella di una strega. L’effetto risulterà realistico e spaventoso.

10- Taniche luminose

E’ possibile trasformare delle vecchie taniche bianche in fantasmi dalle strane forme. Serviranno solo delle taniche, appunto, e un pennarello nero per disegnare occhi e bocca. Per rendere queste decorazioni perfette si consiglia di illuminarne l’interno. L’effetto finale sarà davvero spettrale!

 

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • La parola Halloween rappresenta una variante scozzese, dal nome completo All Hallows’ Eve che tradotto significa “Notte di tutti i santi”, cioè la vigilia di Ognissanti.
  • Secondo Renato Cortesi l’origine di questa festa andrebbe ricercata nel racconto del personaggio di Jack O’ Lantern che fu condannato dal diavolo a vagare per il mondo, di notte, alla sola luce della zucca “scavata” contenente una candela.
  • Negli Stati Uniti l’80% delle famiglie spende denaro per l’acquisto di addobbi e costumi di Halloween. La spesa media per l’acquisto di vestiti per singolo nucleo famigliare è di circa 38 dollari ogni anno. Quindi la spesa annua degli americani per l’acquisto dei costumi di Halloween si attesta a circa 3,3 miliardi di dollari.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa