Home staging: idee per arredare un piccolo appartamento

La nuova frontiera dell’interior design è l’ home staging. Oggi, grazie all’home staging, con una spesa minima è possibile trasformare l’arredo di piccoli appartamenti in modo elegante e funzionale. Ecco tante idee per arredare un piccolo appartamento.

Cos’è l’home staging

L’home staging è un termine che indica la capacità di allestire e valorizzare un piccolo appartamento con l’obiettivo di mostrarlo al meglio. Il termine formato dalle parole “home”, casa, e “stage” che letteralmente significa palcoscenico, rappresenta la capacità di “mettere in scena” l’arredamento del proprio appartamento. Ciò per rendere funzionali i piccoli spazi, grazie ad accorgimenti estetici. In particolare, l’home staging è composto da tre principali fasi:

  • Analisi e progettazione degli spazi, dell’illuminazione e dei colori. Si valuta pregi e difetti dell’abitazione, come il target di riferimento, il luogo e i trend di consumo.
  • Home staging virtuale è la progettazione virtuale dei lavori di ristrutturazione, che comprende le viste 3D dell’immobile e l’home book in cui sono raccolti tutti i materiali e gli arredi proposti.
  • Home staging fisico rappresenta la fase dell’allestimento fisico degli spazi, nella quale si minimizzeranno i difetti e si valorizzeranno i pregi.
home staging

Unsplash foto di francesca tosolini

Home staging – come funziona

Il professionista dell’home staging, l’home stager, unisce competenze di interior design e marketing immobiliare, si analizzano e si progettano gli spazi per renderli accoglienti, vivibili e piacevoli anche agli occhi di potenziali acquirenti. Prima di ogni altra cosa per progettare i piccoli spazi di casa si deve considerare il numero delle stanze, la distribuzione degli ambienti, il modo in cui sono esposti alla luce e che tipo di pavimentazione hanno.

Home Staging: 5 App gratuite per migliorare l’aspetto di casa

Idee per arredare un piccolo appartamento

Grazie all’utilizzo dell’home staging il risultato finale è garantito. Tra gli escamotage d’arredo, per valorizzare un piccolo appartamento ci sono gli specchi, che ampliano gli spazi. Anche la scelta di lampade e lampadari e la loro collocazione è fondamentale. Per illuminare il vostro piccolo appartamento scegliete le lampade da terra, i faretti orientabili, e le clip a muro in modo che luce si possa diffondere in tutta la stanza. Se l’altezza del vostro appartamento è elevata, potreste considerare di installare un soppalco da utilizzare come ufficio per lo smart working o come cabina armadio. Non è da meno la scelta dei colori. Per gli spazi poco ampi si preferiscono colori chiari e luminosi che amplificano sia la luce naturale sia quella delle lampade. Mentre mobili in legno per l’arredamento, meglio se certificati. Pertanto, nel processo ognuno di questi elementi sarà necessario per la creazione di un’ambiente armonioso ed accattivante.

home staging

Unsplash foto di rune enstad

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • Lo strumento innovativo, l’home staging, è considerato essenziale per il successo della vendita di un appartamento. L’home stager infatti si occupa dell’allestimento della casa, utilizzando spazi, luci e colori, specialmente durante il periodo della vendita.
  • Questa pratica è nata a metà degli anni Quaranta in Gran Btretagna e grazie alla sperimentazione di Barbara Schwarz, un agente immobiliare, si è diffusa e consolidata, tanto da diventare uno standard del marketing immobiliare, specialmente in America.

Home Staging, il germoglio in cerca di un abitante

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.