Home Staging: 5 App gratuite per migliorare l’aspetto di casa

Se non sei un/una professionista, ma hai la passione per l’arredo e vorresti applicare qualche semplice regola per migliorare l’aspetto di  un appartamento, puoi leggere gli articoli di habitante e utilizzare queste app gratuite.

Dopo i nostri articoli su come rinnovare il soggiorno di casa, dieci errori da evitare nell’uso del colore e i consigli su come organizzare meglio  un ambiente, siete pronti per impratichirvi con qualche applicazione digitale, semplice da usare,  che vi aiuterà a organizzare e a descrivere meglio gli spazi domestici in  cui  abitate.

Certo, non vi consentirà di diventare Home Stager, un professionista che ha il compito di migliorare un immobile per presentarlo alla vendita. Questo si consegue con un Corso di Formazione in Home Staging come quello dell’Accademia Telematica Europea che è presente nella nostra sezione Hdemy.

Tuttavia sono strumenti che non richiedono particolari conoscenze per poter essere utilizzati. E vi consentiranno di scegliere tra i vari elementi di arredo e tra le varie finiture, oltre che scegliere colori per pareti o  pavimenti  e provare in tempo reale demolizioni e ricostruzioni di pareti. Il tutto senza spendere un solo centesimo.

1. HOMESTYLER

Si tratta di uno dei migliori software per la virtualizzazione 3D  fotorealistica. È stata Autodesk (la stessa azienda  che ha lanciato AutoCAD, Revit e 3ds Max Studio) a realizzare questa applicazione che  si usa online da smarthphone o  da Tablet e che permette senza alcuna conoscenza tecnica di realizzare interni di arredo tridimensionali in formato fotorealistico.

 

 

2. ROOMSTYLER 3D HOME PLANNER

Roomstyler 3D Home Planner (inizialmente il suo nome era My Deco 3D Planner) permette di realizzare un progetto completo di finiture, colori e arredi che potrete  inserire in una vostra o su planimetrie pre-esistenti.

La facilità d’uso di questo programma lo rende adatto anche ai principianti. Tra gli arredi si possono scegliere prodotti reali: perfino piccoli elettrodomestici da cucina o attrezzi da giardino.

3. HOME PLANNER IKEA

Con Planner IKEA potrai configurare i mobili virtuali presenti nel catalogo del gruppo svedese. Che sia la cucina, l’ufficio, la camera da letto o il guardaoba, potrai selezionare dal catalogo il mobile da  piazzare, calcolare il costo, e poi stampare e portare la lista al tuo negozio IKEA.

 

 

4. DESIGN A ROOM

Armstrong è un ottimo software che consente di ottenere varie combinazioni di colori, materiali, arredi,  pareti e soffitti ma anche controsoffitti con un  semplice clic del mouse.

Iniziate scegliendo uno stile, moderno, tradizionale, rustrial, e cominciate a inserire colori, materiali e finiture.  Con un campionario molto fornito,  l’applicazione permette  di ridisegnare una stanza e farsi una idea del risultato  finale prima di procedere all’ammodernamento dell’ambiente.

5. PLANNER 5D

Planner 5D è uno tra i più completi software gratuiti di progettazione che è possibile trovare. Potrete progettare ambienti con estrema facilità arredandoli in ogni dettaglio, fino a completare particolari  architettonici come finestre, scale, impianti di illuminazione.

E vi fermerete agli interni: permette anche di creare paesaggi, giardini o piscine e tutti con grafica in realtà virtuale immersiva: è possibile infatti esplorare i progetti in 3D “camminando” all’interno della vostra realizzazione per immaginarlo proprio come lo  si vedrebbe in realtà.

Immagine di copertina di Andrey Suslov su Shutterstock

Home Staging: vendere casa più velocemente e a un valore più alto

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • corsi Hdemy in Interior Design, Visual Merchandising, Color Design, Home Styling, Lighting Design, Feng Shui, Vetrinistica, Giornalismo dell’Architettura permettono di ottenere competenze professionali e svolgere la libera  professione.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it