Un balcone primaverile. I consigli per decorare gli spazi esterni

Realizzare un balcone primaverile è un’ottima idea per rilassarsi e godersi al meglio gli spazi esterni durante la bella stagione.

Realizzare un balcone primaverile

Il balcone di casa durante la bella stagione si rivela prezioso e, se decorato al meglio, può essere una vera e propria zona comfort. Infatti, con l’arrivo della primavera è piacevole sedersi al sole, o consumare un pasto direttamente sul proprio terrazzo.

Con pochi semplici consigli è possibile creare un perfetto balcone primaverile su cui godersi le giornate più calde e soleggiate, ritrovando la natura. Per vivere questo spazio con comodità è importante inserire delle sedute, dove potersi rilassare.

A fare la differenza sono, poi, le piante, in grado di creare un vero e proprio spettacolo per gli occhi e per il nostro olfatto. Non importa quanto sia grande il vostro balcone, grazie ai giusti dettagli è possibile renderlo un luogo speciale.

balcone primaverile - decorare

Un balcone primaverile. I consigli per decorare gli spazi esterni – Shutterstock1111026287 di Isa Long

Idee e consigli

Quando si tratta di arredare e decorare un balcone è fondamentale prendere bene le misure. Questo è necessario per poter inserire vasi, tavoli e sedie senza sovraffollare lo spazio eccessivamente.

Poi, qualora si disponga di un balcone molto piccolo è possibile considerare l’idea di acquistare sedie e tavoli pieghevoli. In questo modo sarà possibile usufruire al meglio dello spazio in qualsiasi momento.

Per abbellire lo spazio e creare la perfetta atmosfera è possibile inserire delle lanterne e delle candele. Queste sono ottime per le sere d’estate e per avere un vero e proprio angolo relax in casa propria.

Infine, i fiori giocano un ruolo fondamentale. Questi possono essere appesi al muro o alla ringhiera, oppure appoggiati direttamente a terra grazie a dei vasi di design.

Pillole di interior design: come portare in casa i colori della primavera?

Quali fiori scegliere?

Per scegliere i fiori perfetti per il nostro balcone primaverile è importante considerare l’esposizione al sole. In base a quest’ultima, infatti, è possibile capire quali fiori facciano al caso nostro.

Tra i fiori più utilizzati per i balconi in primavera troviamo:

  • le primule: necessitano un terreno umido e amano l’ombra;
  • i gerani: richiedo acqua e concime con frequenza;
  • le azalee;
  • le calendule: necessitano di grossi vasi ed occupano più spazio.

Casa e primavera: gli spazi che mutano insieme alle stagioni

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • In Italia il 46% degli abitanti con la primavera inizia a dedicarsi all’orto e a coltivare la terra. Tra questi sono molti i giovani appassionati di giardinaggio.
  • Il 90% degli italiani ha un giardino, un balcone o un terrazzo, in cui potersi godere la bella stagione.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione