Come creare un angolo caffè a casa

Scegliere di creare un angolo caffè a casa, cioè uno spazio dedicato al coffee break a portata di mano è un’idea che si sta sempre più diffondendo tra i trend della casa.

Aziende produttrici di caffè: ecco la top 10 in Italia

Perché creare un angolo caffè a casa?

Il caffè è una delle bevande più popolari al mondo. In molto amano il suo gusto forte e ne sono attirati dalle sue proprietà ed è un buon motivo per creare convivialità e inclusione. Le statistiche del consumo medio confermano come continui ad essere sempre più amato e diffuso. L’International Coffee Day, che si celebra il primo ottobre ha svelato che ogni giorno vengono consumate quasi 3 miliardi di tazzine nel mondo. Forse è per questo che è nata la nuova esigenza di allestire uno spazio dedicato alla pausa caffè in casa.

Idee per creare un angolo caffè a casa

Moltissimi contenitori di immagini e social media mostrano come il fai-da-te sia molto apprezzato e possa dare vita a delle meraviglie. Infatti, aiuta a trovare idee da mettere in pratica nella vita quotidiana, soprattutto se si tratta di angoli e spazi di piccole dimensioni da arredare con originalità. Pinterest ad esempio, pubblica ogni anno un report che presenta i trend in arrivo. Nel capitolo dedicato allo spazio domestico risulta un +751% di ricerche sul tema “angolo del caffè in casa”. Nel caso dell’Italia, da giugno 2019 a giugno 2020 si è registrato un incremento fino a 7 volte in più sul tema “idee per angolo caffè/angolo bar”. 

Tra gli spunti da tenere in considerazione, ecco cosa tenere bene a mente:

1. Dove crearlo

Non è necessario che si trovi in cucina. Lo spazio per concedersi un momento di relax può essere anche in un angolo vuoto o poco valorizzato della casa. Basta un tocco da “bar”, come ad esempio dipingere le pareti con una pittura lavagna o decorarle con adesivi e quadri a tema.

2. Che cosa non può mancare

Non basta semplicemente avere una macchinetta del caffè. Ecco quindi che bisogna munirsi di stoviglie a vista, come mug, tazzine, contenitori per cialde, zucchero e molto altro per dare un senso di vissuto ma allo stesso tempo caldo.

 3. Tendenze

Gran parte delle idee per l’angolo caffè presenti sembrano ispirarsi principalmente al passato. Gli stili più amati sono:

  • lo shabby chic con romantici che riportano alla mente le case rustiche della campagna inglese
  • l’industriale in cui dominano il ferro, il legno grezzo e componenti di recupero.

Caffè: proprietà e benefici di un bevanda preziosa

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Al contrario di quanto si pensi, non è consigliabile bere il caffè al mattino perché si ha il picco di cortisolo nei 20-30 minuti dopo essersi svegliati e il mix con la caffeina rende vano l’effetto di quest’ultima.
  • La struttura chimica della caffeina è simile a quella dell’adenosina, un’importante molecola che agisce come neurotrasmettitore. Segnala al cervello i livelli di stress ossidativo (stanchezza, stress) accumulati, ordinando al cervello di “spegnersi”. agisce sui recettori adenosinici da “antagonista”, intralciando, di fatto, il lavoro dell’adenosina e avendo quindi un’azione stimolante sul sistema nervoso centrale.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Post Tags
Share Post