Una casa sostenibile: 5 suggerimenti per te e per il pianeta

Una casa sostenibile migliora il benessere psicofisico e il nostro impatto sull’ambiente. Ecco 5 suggerimenti per te e per il pianeta.

Cos’è una casa sostenibile

Se scegli di vivere in una casa sostenibile troverai il giusto comfort abitativo grazie alla scelta di materiali naturali e alla riduzione dei consumi energetici. La casa sostenibile è una casa ecologica progettata secondo i principi della bio-edilizia. Pertanto, per la sua costruzione si prediligono materiali naturali e si riducono i consumi energetici, grazie all’installazione di impianti che utilizzano energie rinnovabili. Inoltre, chi vive in una casa sostenibile rispetta l’ambiente ed assume uno stile di vita green consapevole e responsabile verso l’ambiente e le persone che lo abitano.

Casa sostenibile

Unsplash foto di alberto castillo

5 suggerimenti per la tua casa sostenibile  

Sempre più persone decidono di adottare soluzioni green. Infatti, trasformano la propria casa in una abitazione caratterizzata da un alto efficientamento energetico.

Progettare e costruire la tua casa sostenibile: la riduzione dei consumi e il miglioramento delle prestazioni.

  1. Migliora l’efficienza energetica grazie all’utilizzo delle energie rinnovabili. Installa un impianto fotovoltaico per produrre energia pulita e impattare di meno sull’ambiente. In questo modo, usufruendo delle agevolazioni fiscali, potrai ridurre i costi in bolletta e guadagnare grazie all’immissione dell’energia in eccesso in rete, che viene rimborsata dal Gse sulle bollette pagate.
  2. Riduci il consumo d’acqua e recupera quella piovana per uso domestico e irriguo. L’acqua è una risorsa preziosa e va tutelata. Scegli elettrodomestici intelligenti di classe A+ per un bagno smart, e recupera sia l’acqua fredda che esce dalla doccia mentre aspetti che si riscaldi, sia quella piovana, con dei serbatoi o per iniziare con dei semplici secchielli.
  3. Tieni sotto controllo i consumi di tutti i dispositivi energetici installando un Hub domotico. Questo impianto smart collega i dispositivi su una rete di automazione domestica e controlla le comunicazioni tra di loro, in modo da ottimizzare il comfort abitativo.

Come ridurre il consumo d’acqua: 9 utili consigli per risparmiare

Consigli green per arredare e decorare gli spazi

  1. Utilizza vernici eco-friendly e materiali naturali. Per dipingere mobili e pareti prediligi le vernici ecosostenibili con pigmenti naturali. Queste non inquinano l’aria degli ambienti di casa, perché prive di VOC e formaldeide, pericolose sostanze volatili contenute nelle vernici tradizionali. Per di più, arreda con materiali di origine naturale, scegli infissi in legno e pavimenti resilienti in PVC e SPC, caratterizzati da materiali completamente riciclabili a basso impatto ambientale.
  2. Arredate gli ambienti con la luce, questa gioca un ruolo fondamentale soprattutto in salotto e in cucina, spazi di condivisione e relax. Scegliete le lampadine a LED e le tecnologie sostenibili per risparmiare denaro e ridurre l’inquinamento luminoso provocato dalla luce artificiale.

Questi suggerimenti ti permettono di risparmiare grazie alla massima prestazione dei consumi energetici. Così, sarai in grado di salvaguardare il pianeta per le generazioni future e rilassarti nella tua casa sostenibile godendoti al 100% la salubrità degli ambienti.

Gli accessori da cucina ecosostenibili e plastic free

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • La bio-edilizia è un innovativo tipo di architettura che ha  l’obiettivo di minimizzare gli impatti ambientali negativi sull’ambiente. Grazie all’utilizzo di materiali e fonti energetiche rinnovabili  secondo i principi della sostenibilità.
  • Il modello di crescita sostenibile è nato durante la metà degli anni 70. Solo nel 1991 però, la World Conservation Union, UN Environment Programme and World Wide Fund for Nature ne ha stabilito una definizione precisa: «…un miglioramento della qualità della vita, senza eccedere la capacità di carico degli ecosistemi di supporto, dai quali essa dipende».

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.