Hub domotico: come creare una casa smart e connessa

Hub domotico: come creare una casa smart e connessa. La casa è sempre più intelligente, sempre più smart. Ma cos’è un Hub domotico? Come funziona?

Hub domotico: cos’è?

Un Hub domotico, di casa intelligente, collega i dispositivi su una rete di automazione domestica e controlla le comunicazioni tra di loro. Gli Hub Smart Home si connettono localmente o al cloud, raccolgono e traducono varie comunicazioni di protocollo da dispositivi domestici intelligenti. Un Hub agisce come il cuore di una rete domestica intelligente, collegando vari dispositivi e sistemi in una piattaforma centralizzata.

La Casa Domotica: rispondiamo alle vostre domande

Cosa è possibile fare con un Hub domotico?

Grazie all’Hub domotico tutti i dispositivi smart di casa sono connessi tra loro. Quindi per esempio, un utente può impostare un comando che apre la porta del garage e accende la luce del vialetto quando il suo smartphone si avvicina alla casa. Naturalmente con tutti i dispositivi domestici intelligenti collegati in casa, si ha la possibilità di accedere da remoto ai vari sistemi e controllarli mentre non si è in casa attraverso un’app di casa intelligente.

Perché scegliere di avere un Hub domotico in casa?

L’Hub può risultare non fondamentale in un sistema domotico, in quanto alcune tecnologie sono in grado di comunicare con lo smartphone senza alcuna aggiunta. Le necessità che portano a scegliere un Hub possono essere diverse:

  • l’Hub consente di avere un unico accessorio con cui comunicare per gestire tutti i sistemi intelligenti di casa.
  • Grazie all’utilizzo dell’Hub, gli accessori compatibili vengono automaticamente riconosciuti e configurati.
  • L’Hub permette di creare delle scene, dei controlli dedicati per diversi accessori che lavorano insieme.

Cucina domotica, per una casa sempre più smart

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

Prima di acquistare un Hub, è necessario sapere che:

  • se si desidera controllare il proprio sistema di casa intelligente tramite comando vocale, bisogna verificare se il dispositivo può integrarsi con il proprio altoparlante intelligente.
  • Il numero di integrazioni disponibili di un Hub può essere limitato.
  • Gli Hub non sono tutti compatibili con qualsiasi sistema operativo.
  • Alcuni Hub richiedono una connessione diretta al router, mentre altri si connettono tramite Wi-Fi.
  • È possibile accedere agli Hub tramite app oppure PC o Mac.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web