Cucina domotica, per una casa sempre più smart

Cucina domotica, per una casa sempre più smart: design, tecnologia, sicurezza e risparmio in bolletta.

La cucina è uno degli ambienti più importanti della casa e per questo deve coniugare confort, bellezza estetica e funzionalità. Ogni progetto di cucina presenta caratteristiche differenti e necessita di prodotti specifici, pratici e altamente personalizzati.

La Casa Domotica: rispondiamo alle vostre domande

Cucina domotica, per una casa sempre più smart

La domotica è l’unione tra informatica e robotica, applicata alla gestione della casa. Oggi esistono numerosi dispositivi che consentono una gestione smart della cucina: con un semplice tocco è possibile controllare le funzioni di forni, frigoriferi, cappe e tutto quello che di tecnologico si può trovare in una cucina. Progettarne una domotica consente un notevole risparmio in bolletta: regolazione automatica della temperatura del frigorifero, controllo dei tempi di cottura e stand by degli elettrodomestici, funzione riposo e spegnimento automatico di microonde e lavastoviglie, sensori safety che rilevano anomalie nell’uso degli elettrodomestici. Questi sono solo alcuni tra i più semplici vantaggi nell’avere una cucina domotica.

La cappa aspirante

Il piano cottura di una cucina necessita di una cappa aspirante sovrastante che consenta l’eliminazione di odori e fumi. Molti sono i modelli in commercio, diversi per tipologia e funzionalità. In una cucina domotica, la cappa intelligente, non solo rileva la presenza delle pentole e si attiva automaticamente durante la cottura delle pietanze, ma consente anche di dare una visione del piano grazie a telecamere incorporate, in modo da riuscire a controllare lo stato dei filtri della cappa o gestire la potenza di aspirazione d’aria.

Cucina domotica, per una casa sempre più smart

shutterstock_577074133 Di Beyond Time

Frigorifero e forno

In una cucina, la presenza di frigorifero e forno è senza dubbio fondamentale ed indispensabile. La domotica ha consentito un utilizzo intelligente e smart di questi due elettrodomestici garantendo non solo una notevole riduzione dei consumi, grazie alla gestione remota delle loro temperature, ma anche la possibilità di gestire lo spegnimento del forno e il controllo degli alimenti presenti in frigorifero.

I forni intelligenti della cucina domotica, riescono ad adattare la loro temperatura in base ai cibi da cucinare. Questo consente di ridurre in modo notevole i consumi durante la cottura, e si spengono lentamente quando la pietanza risulta essere pronta.

I frigoriferi intelligenti sono dotati di un display touch che permette di annotare o visionare ricette. Non solo. Una fotocamera integrata si attiva da remoto per consentire la visione dell’interno dell’elettrodomestico.

Con la domotica è possibile avere una casa al servizio dei disabili

Progettare una cucina domotica: sistemi Wi-Fi e sistemi BUS

Le cucine domotiche di una smart home sono dotate di sistema Wi-Fi integrato con il quale gestire ogni elettrodomestico tramite app. È possibile anche progettare l’installazione di un sistema BUS, una linea elettrica sulla quale sono connessi tutti i dispositivi smart in modo da farli comunicare tra loro in maniera più veloce ed intuitiva.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Un italiano su tre desidera installare impianti domotici in casa.
  • Tra i sistemi domotici più richiesti, al primo posto si trovano di sistemi di videosorveglianza e di illuminazione per proteggersi dai ladri e risparmiare in bolletta.
  • Sempre più italiani desiderano acquistare nuovi elettrodomestici avanzati tecnologicamente, che possano essere controllati e regolati a distanza con l’uso, ad esempio, del proprio smartphone, rendendo dunque più comoda (e smart) la propria vita quotidiana.

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web