5 borghi italiani dove si vive meglio

Il Belpaese pullula di antichi borghi che ricoprono la nostra penisola da nord a sud. Ognuna ricca di storia e tradizione. Per fuggire dal caos delle grandi città o per godersi la pensione, c’è solo l’imbarazzo della scelta fra la moltitudine di piccole località che la nostra nazione offre. Molti siti hanno introdotto anche agevolazioni per il trasferimento nel proprio centro. Dai borghi montani e collinari, a quelli marittimi, vediamo 5 borghi italiani dove si vive meglio, per uno stile di vita più sostenibile e sano, oltre che economico.

Comprare casa a 1 euro: migliaia di occasioni in tutta Italia

1 – Santo Stefano di Sessanio, Abruzzo

Santo Stefano di Sessanio è uno tra i borghi più belli d’Abruzzo e d’Italia. In provincia dell’Aquila, si trova all’interno del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed è un modello turistico per cultura e artigianato a km 0. Questo comune abruzzese offre agevolazioni soprattutto ai giovani che decidono di trasferirsi qui, lavorando da remoto. Abitato solo da 115 persone, rivolge alcune iniziative e vantaggi economici agli under 40, per il progetto di ripopolamento del centro.

2 – Sambuca di Sicilia, Sicilia

In provincia di Agrigento, il borgo di Sambuca di Sicilia è uno dei più belli della Sicilia. Rientra nel progetto ‘case a 1 euro’ per incentivare il ripopolamento del centro.

Circondata da boschi e colline, il comune di Sambuca si trova nella Valle del Belice e conta 5.792 abitanti (Istat 2018).

Di origine araba e dal clima subtropicale, questo borgo siciliano è un’ottima meta per gli amanti della tranquillità e della ricca architettura che racchiude.

borghi italiani

5 borghi italiani dove si vive meglio – Di kudanya per shutterstock

3 – San Casciano dei Bagni, Val di Chiana – Toscana

Siamo a meno di 100 km da Siena, dove il bellissimo borgo di San Casciano dei Bagni, oltre a rientrare nella classifica dei borghi più belli d’Italia, vanta la bandiera arancione rilasciata dal Touring Club Italiano, per la qualità turistico-ambientale.

La vita nella campagna toscana offre splendidi paesaggi, filari di viti e campi verdi di ulivi, che disegnano panorami pittoreschi. Inoltre è famoso per la presenza di sorgenti termali (al terzo posto in Europa per portata di acqua termale).

4 – Santa Flora, Toscana

Sul monte Amiata, in provincia di Grosseto, presenzia uno dei borghi più belli d’Italia, Santa Flora. Questo piccolo centro abitato, che si estende su di una superficie di 63 km² circa, è lontano dal caos cittadino ed è completamente immerso nella quiete e nella natura che lo circonda.

Il borgo ha sviluppato il progetto ‘Santa Fiora smart village‘ (primo in Italia), per incentivare gli smart workers al trasferimento.

borghi italiani

5 borghi italiani dove si vive meglio – Di Viliam.M per shutterstock

5 – Tropea, Calabria

Affacciato sul mar Tirreno, questo borgo calabrese è noto come località balneare, ma il centro storico è meravigliosamente ricco di storia e di palazzi nobiliari. Offre un clima temperato, buon cibo e la giusta dose di relax.

Quest’anno Tropea si è classificata al primo posto nella lista de: il Borgo dei Borghi, vincendone l’ottava edizione.

Alla scoperta dei borghi più belli del Trentino Alto Adige

Pillole di Curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Da uno studio condotto dall’Università della Sapienza a Roma, nel dicembre 2020, è emerso che su 107 province italiane, in 60 la qualità della vita risulta buona o accettabile.
  • Dai dati raccolti da Casa.it, il mercato immobiliare è in forte crescita,+ 34% rispetto al 2019.
  • Grazie al South Working si è registrato un aumento di ricerche casa, rispettivamente del 48% (Isole) e del 43% (Sud Italia).
  • Fra i borghi preferiti dagli italiani si annoverano anche Rapallo, San Benedetto del Tronto e Sestri Levante (celebre per la baia del silenzio).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Interior-Garden designer& Web project