Comprare casa a 1 euro: migliaia di occasioni in tutta Italia

Comprare casa a 1 euro in Italia è possibile. Scopriamo il progetto ed i comuni che aderiscono a questa iniziativa.

Sambuca di Sicilia: il Borgo delle “Case ad 1 euro”

Comprare casa a 1 euro

In pochi sanno che in Italia è possibile fare dei veri e propri affari in ambito immobiliare. Infatti, su tutto il territorio, dal Piemonte alla Sicilia sono presenti delle case che vengono vendute a partire da un’asta di solo 1 euro. Questo è possibile a causa dello spopolamento di numerosi borghi, pieni di tradizioni, storia ed arte.

L’iniziativa permette di evitare l’abbandono dei piccoli, ma preziosi, centri storici italiani. Proprio in questo momento sono moltissimi coloro che, lavorando in smart working, cercano di cogliere l’occasione per allontanarsi dalla città, ritrovando un po’ di pace.

Il progetto è partito da un comune siciliano, in provincia di  Agrigento, che ha messo all’asta 16 case al prezzo stracciato di 1 euro. Questo ha ottenuto un inaspettato e grandissimo successo, portando svariati comuni a muoversi nella stessa maniera.

Le abitazioni vendute sono sempre immobili da ristrutturare e spesso anche molto vecchie ma che meritano una nuova vita, regalando in cambio la magica atmosfera del borgo.

Dove si trovano?

Nonostante l’iniziativa sia partita dalla regione Sicilia, in brevissimo tempo l’idea si è diffusa in tutto il territorio italiano. Oggi, ad esempio, il comune di Taranto ha messo all’asta gli appartamenti di ben tre palazzi presenti nella città vecchia.

Un po’ più in alto, più precisamente a Pizzone, vicino Isernia, è stato indotto un bando volto agli scrittori, i quali dovranno ristrutturare l’immobile entro un anno dal momento dell’acquisto.

In Toscana, poi, sono alcuni i comuni che hanno scelto di rianimare gli antichi borghi, tra cui quello di Montieri e della Garfagnana.

Ed infine, anche il Piemonte ha deciso di aderire all’iniziativa. Borgomezzavalle, vicino Domodossola, infatti, ha accolto i nuovi residenti, così come Carrega Ligure, in provincia di Alessandria, dove, grazie al progetto, sono stati presentati più di 4 mila interessanti progetti di ristrutturazione.

Da Sud a Nord: i tre borghi lacustri italiani più belli

Come funziona?

È importante sottolineare che le abitazioni svendute necessitano sempre dei lavori di ristrutturazioni, spesso necessari per poter concludere l’acquisto. Inoltre, è bene considerare le varie spese da dover sostenere per la registrazione dell’immobile e le varie volture.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • I borghi d’Italia rappresentano 279 comuni dal valore inestimabile ed occupano ben oltre il 4% del territorio nazionale complessivo.
  • In Italia sono oltre 23 mila gli immobili all’asta.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione