Vacanze estive: Monopoli, tra le mete emergenti in Italia da non perdere

Per le vacanze estive quest’anno sicuramente dovremo scegliere di non allontanarci troppo, tra le tante località da scegliere in Italia c’è Monopoli, in Puglia, tra le mete emergenti da non perdere segnalate nei premi Travellers’ Choice Best of the Best di TripAdvisor.

Vacanze estive: Monopoli, tra le mete emergenti in Italia da non perdere. Come sappiamo viviamo in un momento di grande incertezza, e non conosciamo ancora quando e quali saranno le regole che ci permetteranno di uscire nei prossimi mesi. La stagione estiva è ormai alle porte e la voglia di andare in vacanza è ancora più forte dopo questo periodo passato in casa. Saranno sicuramente vacanze insolite, ma il governo promette che farà il possibile per sostenere il settore turistico, per prima cosa incentivando i cittadini a trascorrere le ferie in Italia, in modo da sostenere le attività economiche. Sarà un’occasione per riscoprire e sostenere i luoghi meravigliosi che rendono l’Italia una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo e sostenere il turismo di prossimità, per questo Monopoli può essere il luogo giusto per trascorrere le vacanze estive.

Monopoli, tra le mete emergenti in Italia da non perdere

Monopoli si trova a sud nella provincia di Bari, una città che conta 48.822 abitanti, è chiamata la città delle 99 contrade e si estende su un territorio vasto che va dalla costa alle colline. Borgo di pescatori, la cui storia ruota attorno allo stretto legame che la città ha sempre avuto con il mare. Il suo porto ha garantito accoglienza e riparo a greci e romani, poi veneziani, amalfitani ed infine spagnoli. Il paese vecchio si sviluppa a ridosso del lungomare, da Porta Vecchia al Castello Carlo V, qui si trovano le case dei pescatori che ancora abitano il borgo antico, tra vicoli stretti e case dipinte a calce bianca, piazze circondate da antichi palazzi e molte chiese. E poi la grande piazza attorno alla quale si è sviluppata la parte più moderna della città, il borgo Murattiano, con palazzi costruiti tra primi decenni dell’Ottocento e la fine degli anni Quaranta del XX secolo. Ma qui ci sono anche spiagge dorate che si alternano a tratti di scogliera che si affacciano sul mare limpido, le sue contrade immerse tra gli ulivi secolari, le masserie fortificate e le chiese rupestri: tutti elementi che hanno contribuito a rendere Monopoli una della mete emergenti da non perdere per le vacanze estive in Italia.

Monopoli

Photo by Claudia Lorusso on Unsplash

Monopoli, tra le mete emergenti in Italia da non perdere: cosa vedere 

Il centro storico di Monopoli è tra i più estesi nella provincia. Qui si mescolano architettura popolare, palazzi signorili ed edifici religiosi. Da Porta Vecchia al Castello Carlo V, oggi sede di prestigiose mostre, il lungomare è costeggiato dalla cinta muraria, un percorso che, insieme al resto del centro storico, negli ultimi anni si è arricchito di numerose strutture ricettive e locali commerciali, che lo hanno reso uno dei centri più vivi della zona. Tra i luoghi da visitare, la Cattedrale di Santa Maria della Madia, patrona della città, il Museo Diocesano e il Museo della Cattedrale. Poco distante la Chiesa del Purgatorio, dove sono conservate 9 mummie, esposte in teche di vetro. Da non perdere il bellissimo scorcio di Largo Palmieri, sul quale si affaccia l’omonimo palazzo, e passeggiando si potranno ammirare le numerose edicole votive sulle facciate delle case o al riparo degli archi che costellano il centro antico, dedicate alla Madonna della Madia. Tra gli edifici religiosi anche la Chiesa di San Francesco d’Assisi, la Chiesa di Santa Teresa e la Chiesa di Santa Maria degli Amalfitani. Spostandosi dal centro della città si può scegliere di passare del tempo al mare, tra le spiagge della località Capitolo, oppure salire in collina per ammirare il panorama dal belvedere di Loggia del Pilato. Da visitare anche il Giardino Botanico Lama degli Ulivi, dove si possono scoprire più di 2000 specie vegetali mediterranee.

Monopoli, tra le mete emergenti in Italia: gli appuntamenti da non perdere

Tra gli appuntamenti da non perdere, le celebrazioni per i Santi Cosma e Damiano, il primo fine settimana di giugno, e la rievocazione dell’approdo della zattera con l’icona della Madonna della Madia, il 14 agosto e il 16 dicembre. L’evento viene ricordato ogni anno con una sentita rievocazione che vede la partecipazione dell’intera città tra luminarie e fuochi d’artificio. Molti anche gli eventi culturali come il Prospero Fest, dedicato a letteratura, musica, teatro e arti, che si tiene alla Biblioteca civica Rendella e il Phest, festival internazionale dedicato a fotografia, cinema, musica, arte e contaminazioni dal Mediterraneo, e il festival Costa dei Trulli, festival musicale nato in collaborazione con il Comune di Fasano, che anima le vacanze estive a Monopoli.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • La città di Monopoli è stata scelta come set cinematografico per diversi film. Tra questi Si vive una volta sola” il nuovo film di Carlo Verdone, “Amiche da morire” con Claudia Gerini, Cristiana Capotondi e Sabrina Impacciatore e il film tv Mollami, di Matteo Gentiloni. Nel territorio di Monopoli sono state girate anche scene dei film Tolo Tolo, di Checco Zalone, e Pinocchio, di Matteo Garrone.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

esperta in design e artigianato, curo anche la rubrica Habitante Viaggiatore per raccontare le bellezze dell'Italia, tra regioni e province