Tutti gli eventi per un Ferragosto in Piemonte

Agosto è il mese più torrido dell’anno, in cui ci si rifugia o nell’acqua del mare o tra le colline più fresche. Molti sono gli eventi da non perdersi per trascorrere una bella giornata di Ferragosto in Piemonte.

Chi l’ha detto che la giornata di Ferragosto debba sempre essere trascorsa al mare, sulle belle spiagge italiane? C’è chi cerca un po’ più di fresco e relax, ecco perché occorre conoscere tutti gli eventi in programma per un Ferragosto in Piemonte.

Dove trascorrere il Ferragosto: ecco qualche idea

Ferragosto in Piemonte: tutti gli eventi in programma

Il Ferragosto è una giornata a cui molti italiani tengono, forse per il suo velo di divertimento e spensieratezza. Forse per molti ricorda attimi felici in spiaggia con gli amici e per altri è un momento di riunione con le persone più care. Indipendentemente da ciò tutta Italia offre sempre ottimi eventi per trascorrerlo bene e in compagnia, tra musica e cibo. Anche se, quest’anno il caldo ha allontanato tanti dalla strada per il mare, qualcuno ha scelto il fresco e il relax. E perché non trascorrerlo nella bella regione dei vigneti, invece che tra la confusione delle zone marittime? Tra il buon vino e il buon cibo mentre ci si gode un tramonto in collina, nulla di più appagante. Chiunque si trovi in Piemonte, non può perdersi questi eventi per Ferragosto:

In provincia di Alessandria

Dal 15 al 22 di agosto, nella cittadina di Predosa è in programma la sagra dei salamini d’asino. Dal 23 al 24 agosto vi sarà la sagra campagnola a Castelletto d’Orba. Dal 17 al 20 di agosto è in programma la fiera San Bernardo a Ponti.

In provincia di Asti

In provincia, per la giornata di Ferragosto è in programma la festa d’San Ròch, dal 15 al 17 agosto a Castelnuovo Bosco. Dal 18 al 27 agosto a Bubbio, vi sarà la festa della figlie. E ovviamente la Festa patronale di San Lorenzo Primeglio all’insegna del gusto e anche del divertimento.

In provincia di Torino

Gli eventi in provincia di Torino, da non perdersi nel mese di agosto, uno è sicuramente quello della Fiera Nazionale del peperone, il 30 agosto a Carmagnola. Nella zona di Fenestrelle, dal 9 al 12 di agosto non bisogna perdersi lo spettacolo teatrale del Piccolo Principe.

Ferragosto Torino

Tutti gli eventi per un Ferragosto in Piemonte – Unsplash di Samuele Giglio

In provincia di Cuneo

Poco dopo il Ferragosto il 18, a Monterosso, è in programma la Bodi Fest. E da non perdersi il Street Food Festival, dal 10 al 12 agosto 2022 a Frabosa Sottana.

Provincia di Biella

In provincia di Biella è in programma una serata di liscio, sia il 15 e il 16 agosto. Un doppio evento realizzato dalla Pro loco di Biella di Valle Oropa. Un ferragosto dedicato a chi rimane in città.

Provincia di Novara

A Palazzo Natta è in programma per la giornata di Ferragosto un evento organizzato proprio dalla provincia, per stare in compagnia ascoltando buona musica. Un concerto con un repertorio di melodie tradizionali.

Provincia di Verbano – Cusio – Ossola

In provincia è in programma un concerto per la serata di Ferragosto, chiamato “Ferragosto Levese”. Infatti, sarà proprio a Levo di Stresa in provincia di Verbano – Cusio – Ossola. Il concerto sarà accompagnato da grigliate miste, fritto misto e fantasie dello chef.

In provincia di Vercelli

Qui, è in programma un solo evento, ma bellissima occasione per stare in compagnia e divertirsi. Infatti, poco dopo il Ferragosto, il 16 di agosto, è in programma a Saluggia “Al di’ dla festa”, un’occasione per divertirsi e stare bene.

Unesco Italia: alla scoperta dei paesaggi vitivinicoli del Piemonte

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo il Centro Studi Turistici di Firenze, l’anno scorso, durante il periodo di Ferragosto sono state riservate oltre l’89% delle camere disponibili. Infatti, tra il 13 e il 16 agosto si sono registrati ben 11.5 milioni di prenotazioni.
  • Le origini del ferragosto risalgono all’antica Roma al tempo del primo imperatore di Roma, Ottaviano Augusto, che governò dal 27 aC circa alla sua morte nel 14 dC. Nel 18 a.C., Augusto impose le feriae Augusti (latino per “riposo di Augusto”). Augusto proclamò il 1 ° agosto un giorno di riposo per riprendersi dalla lunga stagione del raccolto. I lavoratori auguravano ogni bene ai loro clienti e in cambio ricevevano una mancia da loro. Questo divenne così radicato che durante il Rinascimento, divenne legge sotto lo Stato Pontificio. Le feriae Augusti furono celebrate in tutto l’Impero Romano. C’erano feste diffuse, giochi e corse di cavalli.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post