Le chiese più belle del Molise

L’Italia possiede un patrimonio culturale e ambientale unico al mondo. Non solo coste, riserve e paesaggi naturali, ma ben oltre 4.000 musei, 6.000 aree archeologiche, 40.000 dimore storiche e 85.000 chiese soggette a tutela. L’Habitante viaggiatore va oggi alla ricerca delle Chiese più belle del Molise.

Alla scoperta del Molise, tradizioni e numeri della regione piccolo scrigno tra borghi e natura

Le chiese più belle del Molise

1. Il Duomo di Campobasso

La cattedrale della Santissima Trinità è il principale luogo di culto cattolico di Campobasso. La facciata è in stile neoclassico. L’interno è diviso in tre grandi navate. Nelle due laterali si aprono due cappelle, in quella centrale è possibile ammirare un elegante baldacchino sostenuto da capitelli corinzi. Nella navata di sinistra è situato il fonte battesimale di granito a forma di vasca quadrata. Dietro l’altare sono situati il coro e un antichissimo organo a canne. Le vetrate policrome rappresentano i santi difensori del dogma della Trinità: Sant’Agostino, Sant’Ilario, Sant’Anastasio e San Nicola. Tutto questo fa del Duomo di Campobasso una delle chiese più belle del Molise.

Duomo di Campobasso

shutterstock_1582188184 Di Lucamato – Duomo di Campobasso

2. Il Duomo di Isernia

La cattedrale di San Pietro Apostolo è l’edificio di culto cattolico più importante della città di Isernia nonché una delle chiese più belle del Molise. Si trova nel centro storico della città ed è il risultato di numerosi interventi, effettuati dopo i terremoti e in seguito a progetti di rinnovamento dell’edificio. L’aspetto attuale del duomo è dovuto a numerosi restauri neoclassici. L’ingresso alla chiesa è preceduto da un ampio pronao ottocentesco.

La struttura è sorretta da pilastri e colonne ioniche. Internamente l’edificio è suddiviso in tre navate. La cupola mantiene la sua originaria decorazione ad affresco che ne copre interamente la calotta interna. Il pavimento è per la maggior parte in vetro (risale al 2002) per mettere in evidenza gli scavi ritrovati sotto l’edificio. L’abside, a pianta quadrangolare, accoglie importanti opere barocche. La cappella del Santissimo Sacramento, alla sinistra dell’abside, accoglie un altare barocco in marmi policromi con ciborio sormontato da due cherubini e dalla colomba dello Spirito Santo.

Duomo di Isernia

shutterstock_1387784390 Di SerFeo – Duomo di Isernia

3. Il Santuario di Maria Santissima Addolorata

La basilica di Maria Santissima Addolorata è un importante luogo di culto cattolico situato nel comune di Castelpetroso, in provincia di Isernia. L’edificio, considerato una delle chiese più belle Molise, ha una splendida cupola ottagonale sormontata da una lanterna, anch’essa ottagonale, che raggiunge un’altezza di 52 metri.

L’interno della chiesa è caratterizzato da una particolare pianta centrale, costituita dall’aula ottagonale coperta dalla cupola e circondata da un deambulatorio con volta a crociera, lungo il quale si aprono tre profonde cappelle absidate e due più piccole a pianta quadrata. Nelle sei cappelle laterali vi è un altare in marmi policromi sormontato da una tela raffigurante uno dei dolori di Maria, una tela raffigurante la Resurrezione di Gesù e una dell’Assunzione di Maria.

Le chiese più belle del Molise

shutterstock_1818213287 Di SerFeo – Santuario della Madonna Addolorata

Quante chiese ci sono in Italia?

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Il territorio italiano è suddiviso in regioni ecclesiastiche. La regione ecclesiastica è un’istituzione cattolica, regolata dal Codice di diritto canonico nei canoni 433 e 434, che raggruppa più province ecclesiastiche e/o diocesi direttamente soggette alla Santa Sede tra loro vicine.
  • La regione ecclesiastica di Abruzzo e Molise possiede 1.074 chiese.

La classifica delle chiese più belle d’Italia

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web