Quanta acqua bisogna bere al giorno?

Bere nel modo corretto aiuta a contrastare la fame eccessiva e a rimanere idratati: ma quanta acqua bisogna bere veramente al giorno?

Sappiamo che siamo fatti per più di metà di acqua, ma spesso ci dimentichiamo quanta acqua dobbiamo assumere per seguire una dieta sana e salutare. Il nostro corpo ha necessità di assumere acqua per sopravvivere e per funzionare adeguatamente ogni giorno.

Possiamo non mangiare per giorni ma se non beviamo per più di 48 ore rischiamo la morte

Quanta acqua bisogna bere ogni giorno?

Si sa, l’acqua è indispensabile per lo svolgimento di tutti i processi fisiologici e delle reazioni biochimiche che avvengono nel nostro organismo.  Oltre a svolgere numerosissime funzioni per il nostro organismo, l’acqua costituisce l’elemento principale della maggior parte delle cellule dell’organismo, protegge e lubrifica il cervello e le articolazioni. Ma quanta bisogna assumerne al giorno? 

Almeno due litri al giorno.

Di yanik88 – Shutterstock

Il corpo di un adulto richiede circa 2 litri di acqua al giorno, in condizioni climatiche e di attività fisica normali. In estate l’organismo è a maggiore rischio di disidratazione e in questa stagione i 2 litri sono il minimo, ma è preferibile superare la quantità.

Il trucco per riuscire a bere 2 litri al giorno

C’è chi fa fatica a raggiungere i 2 litri di acqua al giorno, ecco perché abbiamo pensato al trucco per portare a termine il compito di assumere la quantità giusta di acqua per il nostro organismo:

  • Compra bicchieri grandi, da bibita, da circa 350 ml. Riempine uno d’acqua a colazione ad ogni componente della famiglia, uno a pranzo e uno a cena e controlla che non ne avanzi nel bicchiere. A metà a mattina e a metà pomeriggio, riempi lo stesso bicchiere e avrai bevuto un totale di 5 grandi bicchieri semplicemente ai pasti: ma ne servono almeno 7 per arrivare ai fatidici 2 litri!
  • Se l’acqua da sola ti stufa, evita di ricorrere a bibite e altri concentrarti di zuccheri; prova invece a fare delle infusioni a freddo di tè e tisane o a fare delle acque aromatizzate: cetriolo, limone, menta, arancia, fragole… 

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

I bambini hanno bisogno di una quantità di acqua inferiore a quella di un adulto, ma comunque di circa 1 litro fino ad un anno di età, e di quasi 2 raggiunti i 10 anni. Sono anche maggiormente esposti al rischio di sudorazione eccessiva, a causa della maggiore percentuale d’acqua in relazione al peso corporeo. Come nel caso degli anziani, i bimbi sentono poco lo stimolo delle sete e tendono naturalmente a cercare meno di dissetarsi. Ecco perché andrebbero invogliati e spronati a bere, senza aspettare che siano loro a chiederlo.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by