Febbraio: quale frutta e verdura di stagione acquistare?

Cosa offre la natura a Febbraio che possiamo portare sulla nostra tavola? Ecco un elenco di deliziosi frutti e verdure di stagione

Febbraio è il mese migliore per iniziare a purificare il corpo dalle tossine accumulate durante l’inverno: iniziamo ogni pasto con un’insalata detox con finocchi, porri e rape conditi con olio extra vergine di oliva e pochissimo sale. A fine Febbraio, puoi raccogliere anche foglie di tarassaco piccole e tenere, deliziose se consumate crude.

È davvero importante consumare cibi di stagione?

Un consiglio. Provate eventualmente a sostituire  il sale con il gomasio, un condimento che è prodotto con semi di sesamo e sale, a volte arricchito con semi di canapa e alga. Si tratta di una preparazione che trovate nei negozi specializzati (ma anche  in alcuni supermercati) utilizzato  nella cucina giapponese e macrobiotica utilizzato per esaltare il sapore di verdure cotte, insalate, carni e (soprattutto) per insaporire il riso bollito, come valida alternativa al sale puro. Vi permetterà di diminuire il quantitativo di sale che normalmente usate nel condimento per condire i piatti.  Inolte contiene acidi grassi essenziali come gli omega 6 (acido linoleico) e gli omega 3,  sali minerali, come il fosforo, il ferro e soprattutto il calcio: 100 g di semi di sesamo apportano ben 975 mg di calcio.

Depurarsi con una alimentazione sana

Foglie di tarassaco

Le tenere foglie di tarassaco (o dente di leone) possono essere consumate crude. La radice del tarassaco possiede invece proprietà depurative,  proprietà purificanti, antinfiammatorie e disintossicanti nei confronti del fegato.

Estratti di frutta e verdura

Protostock Studio – Shutterstock

.

Il tarassaco stimola inoltre  la funzionalità biliare, epatica e renale, cioè attiva gli organi emuntori (fegato reni pelle) che  trasformano le tossine nella forma più adatta alla loro eliminazione.  Inoltre il tarassaco è capace di  riattivare la funzione immunologica e potenziare la risposta immunitaria del sistema linfatico.

10 Consigli per un’alimentazione sostenibile e sana

.

Cosa c’è in stagione a febbraio

Frutta Verdura con ragazza

Credits photo: Zoom Team – Shutterstock

.

Verdure

Barbabietola rossa, broccoli, carciofi, cardo, cicoria catalogna, carota, cavolfiore, cavolo bianco, cavolo verza, cavoletti di Bruxelles, cicoria, crauti, cime di barbabietola, finocchio, indivia, lattuga, porro, radicchio rosso, rapa, scorzonera, scorzobianca, spinaci, Topinambur, valerianella, zucca.

Frutta

A febbraio non dovresti fare a meno di frutta stagionale come arance, clementine, kiwi, limoni, mandarini, mele, pere, pompelmo.

Pesce

Sogliola, branzino, merluzzo, sgombro e sardine sono stagionali fino alla fine di febbraio, ma alcune di queste specie sono in pericolo. Segui i nostri consili per una alimentazione sana e sostenbile.

10 Consigli per un’alimentazione sostenibile e sana

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • È disponibile gratuitamente la guida   “Mangiare bene con le allergie e le intolleranze alimentari“, realizzato dalla Associazione Ligure Allergici insieme alla sezione ligure dell’Associazione Allergologi Ospedalieri e Territoriali e in collaborazione con condotta Slow Food Giovanni Rebora di Genova e Coop Liguria. Lo potete scaricare qui

     

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Post Tags
Share Post
Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.