Come fare il cappuccino a casa a regola d’arte

Il cappuccino è l’elemento perfetto per iniziare la giornata, meglio se in compagnia di una brioche o qualche biscotto. La ricetta tutta italiana ha conosciuto un’incredibile fortuna in tutto il mondo fino a diventare un vero e proprio simbolo del nostro paese. Bisogna però sapere come fare il cappuccino a casa al fine di avere un risultato perfetto come quello del bar.

5 modi per fare una colazione proteica dolce

Come fare il cappuccino a casa: gli ingredienti

Occorrono 125 ml di latte, una tazzina di caffè e la schiuma. Non è necessaria una macchina per il vapore per farla ma è possibile gustare un cappuccino con una schiuma spumosa e soffice anche a casa.

Ci sono diversi modi per preparare un cappuccino ben schiumato anche senza una macchina a vapore, ad esempio con fruste da cucina, frullatore a immersione, barattolo o altro. Nello specifico:

  • Fruste: dopo che il latte è stato scaldato nel pentolino senza arrivare a bollore è possibile montarlo con le fruste elettriche.
  • Frullatore: con quello a immersione è possibile montare per circa 3 minuti il latte fino a che la superficie non schiuma.
  • Barattolo: versare il latte scaldato ma non bollente nel barattolo e mescolare con forza per circa trenta secondi. Il latte va scaldato ancora per venti secondi.
  • Frullino per latte: si tratta di un frullino dalle maglie molto strette progettato per schiumare il latte: scaldare il latte , prendere il frullino e tenerlo in azione fino a che non compare la schiuma.
  • Montalatte: manuali e di elettrici, basta mettere il latte nel contenitore che ha al suo interno un pistone che crea delle bolle di acqua che fanno schiumare il latte.
  • Bimby Robot: con questo robot da cucina è possibile preparare anche il cappuccino. Versare il latte nel boccale, azionatr a 80° per 5 minuti a velocità 3.

La marmellata a colazione fa dimagrire: ecco perché

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Il segreto per una schiuma inconfondibile è la scrematura del latte: è consigliabile usare il latte intero, anche se risulta leggermente meno digeribile.
  • La schiuma è perfetta se quando si versa lo zucchero sopra, lo si vede scendere e subito dopo la schiuma torna compatta.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post