40mila pizze ai senzatetto dalla pizzeria Franco Manca

La nota catena di pizzerie Franco Manca ha lanciato l’iniziativa per i meno fortunati: nel mese di dicembre ha distribuito 40.000 pizze ai senzatetto.

Il suo fondatore, il campano Giuseppe Mascoli, è nato in Italia, ma la catena di ristoranti Franco Manca ha ottenuto la notorietà come stella della pizza di qualità made in UK. Ad oggi le pizzerie Franco Manca sono oltre 40 in tutto il Regno Unito, di cui la prima è stata aperta a Londra nel 2008, le altre successivamente a Birmingham, a Bristol, a Cambridge, a Exeter, a Leeds, a Manchester, a Oxford, a Reading e a Southampton.

La caratteristica principale della pizza made by Franco Manca è la lievitazione naturale, in cui la pasta madre viene lasciata fermentare circa 20 ore. Dal 2017 la catena è sbarcata anche in Italia, a Salina, in Sicilia.

Molto apprezzata dagli inglesi e dai turisti di tutto il mondo, la catena di pizzerie marchiata Franco Manca si distingue anche per le sue iniziative nel sociale. Quest’anno, infatti, hanno replicato un progetto avviato nel 2018 durante il periodo natalizio per ridurre gli sprechi alimentari e aiutare i senzatetto. Hanno trasformato la pasta di pizza in eccesso in pagnotte e pizze da donare alle associazioni di beneficenza alimentare.

Quest’anno il programma è iniziato il 9 Dicembre e il pane e le pizze distribuite sono state oltre 40.000. Questo uso di pasta in eccesso non solo riconosce il problema dei senzatetto e aiuta i meno fortunati, ma migliora anche il crescente problema della sostenibilità e degli sprechi alimentari nel settore dell’ospitalità.

Un’azienda che pare dare il suo contributo per il prossimo in modo spontaneo: quest’anno i dipendenti di “Franco Manca” si sono resi disponibili a lavorare gratuitamente anche il giorno di Natale per garantire il servizio di consegna del cibo anche a chi non poteva recarsi in una delle sedi dei ristoranti. Inoltre, il team di Franco Manca sta incoraggiando enti di beneficenza, banche alimentari e rifugi a contattarli per organizzare le raccolte di pasta madre attraverso il loro sito web.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Sai quanti senzatetto ci sono in Europa e in Italia? Leggi i numeri spaventosi in questo articolo
  • Lo spreco di cibo in Italia vale quasi 12 miliardi, ai quali va sommato lo spreco alimentare di filiera stimato in oltre 3 miliardi, ovvero il 21,1% del totale. Lo spreco complessivo di cibo vale pertanto oltre 15 miliardi.

Spreco di cibo in Italia: quanto vale e come evitarlo

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by