Fiori freschi in casa: 3 effetti benefici

Sapevi che i fiori freschi contribuiscono al tuo buon umore? Ebbene sì. I fiori sono in grado di cambiare i nostri stati d’animo e non solo. Scopriamo quali sono i 3 benefici dell’avere in casa fiori freschi.

Fiori freschi in casa

Da sempre alle piante vengono attribuite proprietà benefiche per la salute. La fitoterapia, pratica che prevede l’utilizzo di piante o estratti di esse per il mantenimento del benessere psicofisico, cura l’uomo praticamente da millenni. Le piante ci donano il prezioso ossigeno che respiriamo, abbassano la temperatura terrestre e inoltre ci rendono meno agitati.

Sono diversi gli studi scientifici che affermano che avere in casa fiori freschi giova all’umore, questi riducono lo stress e ci aiutano a trovare il nostro equilibrio mentale. È provato che le persone che hanno l’abitudine di tenere fiori in casa siano meno esagitate, ansiose o depresse ma che, al contrario, si sentano nel complesso più soddisfatte nella propria vita.

I fiori primaverili più belli per decorare casa

I 3 benefici dell’avere fiori freschi in casa

Le azioni che i fiori “compiono” sull’uomo possono essere suddivise in tre effetti benefici. Scopriamo in che modo tenere dei fiori freschi in casa può incidere sulla nostra quotidianità.

1 – I fiori aumentano la produttività

I ricercatori hanno dimostrato che i colori vivaci e il profumo dei fiori stimolano il cervello a lavorare meglio. Questo comporta un miglioramento delle prestazioni cognitive, un aumento della creatività, una maggiore propensione alla risoluzione di problemi e una riduzione dei livelli di stress. Perciò tenere fiori freschi sulla vostra scrivania d’ufficio vi aiuterà a essere più efficienti e produttivi a lavoro.

Fiori freschi in casa - tulipani

Fiori freschi in casa: 3 effetti benefici – SHUTTERSTOCK di Evgeny Karandaev

2 – Il colore dei fiori rievoca le emozioni

I fiori possono costituire una sorta di cromoterapia. Per esempio i fiori di colore blu stimolano la creatività, il pensiero e la calma; i fiori gialli rievocano la luce sole e infondono felicità; i fiori rossi ci ricordano una grande passione. Avere molte piante in casa crea un ambiente confortevole perché il colore verde è legato alla sicurezza. I colori poi possono influenzare in maniera soggettiva, alcune tonalità possono evocare un ricordo o un emozione ad esso legata.

Fiori freschi in casa - peonie

Fiori freschi in casa: 3 effetti benefici – SHUTTERSTOCK di Africa Studio

3 – I mazzi di fiori donano calma

I fiori, e le piante in generale, sono in grado di donare calma per un semplice motivo: prendersi cura di un mazzo di fiori ci dà un senso di responsabilità e ci fa sentire appagati. Ricevere un fiore quando siamo tristi ci strappa subito un sorriso, la presenza di una piantina è in grado di rendere una stanza subito più bella, accogliente e viva. Molte persone decidono di curare un piccolo giardino per giovare di un momento di tranquillità, di vicinanza alla natura e di allontanamento dalla vita frenetica.

Le piante per migliorare l’umore

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • In Italia il mercato dei fiori vale complessivamente oltre 2,5 miliardi di euro e conta 100 mila addetti su 27 mila aziende dislocate principalmente in Liguria, Toscana e Lazio.
  • L’Italia è il quinto Paese per esportazione di fiori del mondo, dopo Olanda, Colombia, Ecuador e Kenya.
  • Le peonie, secondo la tradizione orientale, sono in grado di influenzare positivamente il vivere armoniosamente dell’uomo e della donna. Per dormire meglio può essere utile avere in prossimità del letto una piantina di gelsomino, i suoi fiori hanno il potere di rilassare e di favorire il sonno. I fiori di lavanda, oltre a ridurre l’ansia e alleviare lo stress, hanno proprietà balsamiche sulle vie respiratorie.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa