Rispettare l’ambiente anche in cucina: utensili in legno

Una tendenza green che sta entrando nelle case degli italiani: utensili in legno. Vediamoli tutti e quali sono i vantaggi.

Utensili in legno: una rivoluzione green

utensili in legno

Shutterstock – Peangdao

Giornali, tv e social media sono pieni di slogan #plasticfree, ma nel concreto cosa possiamo fare per avere uno stile di vita realmente sostenibile? Si può fare a partire dai piccoli gesti quotidiani, dall’uso corretto delle risorse ambientali e dal preferire oggetti che non provengano dalla plastica. Una tendenza che inizia a farsi sentire anche nelle aziende che producono oggetti per la casa: la preferenza va oggi verso prodotti biologici e sostenibili in fase di produzione e smaltimento.

Gli utensili in legno sono un prezioso alleato per questa scelta green. Il legno è un materiale naturale che a scapito della plastica, rende la nostra cucina eco-friendly e zen. Oltre a essere esteticamente molto belli, questi utensili sono la scelta migliore per la nostra salute.

Utensili in legno: estetica e sostenibilità

utensili in legno

Shutterstock – Spalnic

Questa mania colpisce proprio tutti e non solo in cucina: gli utensili in legno e bambù hanno conquistato anche il mondo del bagno. Un elemento estetico che approda oggi nelle nostre case dall’antica tradizione: i nostri nonni e bisnonni, infatti, erano soliti utilizzare questi oggetti quotidianamente in cucina, poiché economici, pratici e di facile utilizzo. Nel tempo c’è stato il boom della plastica che ci ha completamente sommersi: oggi i nostri oceani sono abitati da milioni di tonnellate di plastica, causando molto spesso sofferenza e morte per la fauna marina.

Vivere senza plastica per una settimana: intervista a Wildflowermood

Utensili in legno: quali scegliere?

utensili in legno

Shutterstock – photka

  • Un must è senza dubbio la spatola in legno. Ne servirà più di una nella nostra cucina, così da non rimanere mai a corto e per abbellire il nostro spazio di lavoro.
  • Il tagliere deve essere in legno: tutte le altre varianti o alternative spesso rischiano di essere dannose per i cibi che andiamo a tagliare poichè meno resistenti al taglio e restano alcuni frammenti a ciò che tagliamo.
  • La spazzola per lavare i piatti è davvero il tocco vintage che cercavi! Un elemento che raramente troviamo nelle cucine moderne, se non in plastica, e che può ravvivare l’ambiente.
  • Per gli amanti di formaggi e salumi non può mancare il piatto in legno dove affettarli e servirli agli ospiti. Un utensile in legno davvero elegante che non deve mancare in casa.
  • Tutti coloro che amano cucinare hanno necessario bisogno di un mattarello: la pizza o la pasta fatte in casa necessitano di questo utensile, che in legno è perfetto per rimandare alla tradizione.
  • Nel 2021, la plastica usa e getta sarà definitivamente vietata nell’Unione Europea. Optiamo già da ora per alternative più ecologiche come le cannucce di bambù, riutilizzabili all’infinito per i drink da sorseggiare in casa e da offrire ai nostri ospiti.

Si può vivere senza plastica? Ecco una guida alla plastic free life

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • La plastica non è biodegradabile, ovvero non si può dissolvere nell’acqua. A temperatura ambiente è solida ed è impermeabile a liquidi e gas.
  • Sei sicuro di sapere tutto sulla plastica? Dai un’occhiata a questo articolo sulle curiosità su questo materiale.

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – aanbetta

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione