Perché le case a Scalea costano poco?

Perché le case a Scalea costano poco? Chi pensava che avere una splendida casa in Calabria fosse un investimento, si sbagliava! Infatti, l’intero mercato immobiliare del Sud è svalutato. Qui le case costano tre volte meno rispetto al resto d’Italia. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul costo delle case a Scalea.

Mercato immobiliare a Scalea

Scalea, con una popolazione di 10.152 abitanti, è un comune della provincia di Cosenza. Nel territorio circa l’8% di tutti gli annunci immobiliari della provincia sono relativi a questa città. Infatti, sono presenti 1.498 annunci immobiliari, di cui 1.469 in vendita e 29 in affitto, con un indice complessivo di 147 annunci per mille abitanti.

Perché le case a Scalea costano poco

Perché le case a Scalea costano poco – shutterstock foto di Giambattista Lazazzera

I dati dell’Osservatorio Immobiliare a Scalea

Secondo i dati dell’ OMI, il prezzo degli appartamenti nelle diverse zone a Scalea è compreso in tutta la città tra 300 euro/m² e 1.150 euro/m² per la compravendita e tra 3,7 euro/m² mese e 4,6 euro/m² mese per quanto riguarda le locazioni.

A marzo 2021 per gli immobili residenziali in vendita sono stati richiesti in media € 851 al metro quadro, con un aumento del 0,35% rispetto a marzo 2020 (848 euro/m²). Negli ultimi 2 anni, il prezzo medio all’interno del comune di Scalea ha raggiunto il suo massimo nel mese di maggio 2020, con un valore di € 910 al metro quadro. Invece, il mese in cui è stato richiesto il prezzo più basso è stato marzo 2020, quando per un immobile in vendita sono stati richiesti in media € 848 al metro quadro.

Comprare casa nel 2021: tutti i vantaggi

Il prezzo medio delle case a Scalea

Scalea ha un prezzo medio degli appartamenti in vendita di circa 900 euro/m², quindi circa l’85% in meno rispetto ai prezzi medi a Sorrento (NA) e circa il 151% in più rispetto ai prezzi medi a Valdilana (BI), città con una popolazione compresa tra 10.000 e 50.000 abitanti.

Inoltre, è di circa il 4% inferiore alla quotazione media regionale, ed è anche di meno dell’1% inferiore alla quotazione media provinciale. Tuttavia, il prezzo degli appartamenti è abbastanza uniforme nell’intera città e nel 60% dei casi è compreso tra 650 euro/m² e 1.050 euro/m².

La dinamica dei prezzi

Il quadro complessivo tra tutte le categorie d’immobili in vendita a Scalea mostra che negli ultimi 3 mesi i prezzi sono in calo (-2,19%). Per quanto riguarda invece, i singoli segmenti del mercato a Scalea, è possibile osservare che la tipologia che ha registrato il maggior apprezzamento percentuale è costituita da monolocali. Infatti, le quotazioni mostrano un incremento di circa il 6% nell’ultimo periodo. La tipologia che ha invece registrato il maggior deprezzamento percentuale è costituita dalle case semi dipendenti. In questo caso le quotazioni hanno accusato una flessione di circa il 5% negli ultimi 3 mesi.

In particolare nel corso del mese di marzo 2021, il prezzo richiesto per gli immobili in vendita a Scalea è stato più alto nella zona Campo Volo, Fiume Lao e La Bruca, con € 889 per metro quadro.

Al contrario, il prezzo più basso è stato nella zona Monticello e Piano Lettieri con una media di € 757 al metro quadro.
Nello stesso mese, il prezzo richiesto per gli immobili in affitto a Scalea è stato più alto nella zona Monticello e Piano Lettieri, con € 4,50 al mese per metro quadro.

Quante case vuote ci sono in Italia?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo l’Osservatorio del mercato immobiliare il valore medio di mercato di un’abitazione principale in Calabria, è di 115.512 euro. Il più basso dell’intera Penisola, isole incluse. Quindi, con quello che si ricava dalla vendita della propria casa di 100 metri quadri a Catanzaro o Cosenza, è possibile acquistare, per esempio a Trento solo un semplice garage.
  • Secondo i dati Istat agli italiani piace comprare le case! Infatti, già nel 2012 il 62% della popolazione era proprietaria di immobili, cioè 25,7 milioni di contribuenti su un totale di 41,4 milioni.
  • La Calabria è diventata la meta preferita dei turisti dell’Est. Sono più di 350 le famiglie russe che vivono o trascorrono le vacanze in questa regione. Infatti, proprio per questo è sorta l’associazione Calabria-Russia che si occupa di aiutare i cittadini russi nello svolgimento di pratiche burocratiche e nel pagamento delle bollette.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.