5 idee per convertirsi ad uno stile di vita sostenibile

Sono sempre di più le notizie sulle questioni ambientali legate al surriscaldamento globale e all’inquinamento del Pianeta. Ognuno di noi può fare qualcosa per rispettare l’ambiente. Tuttavia, la maggior parte delle persone non sa da dove cominciare. Grazie a queste 5 idee per convertirsi ad uno stile di vita sostenibile sarà possibile realizzare delle vere e proprie azioni ecologiche per la salvaguardia ambientale e il miglioramento del benessere psicofisico.

Cambiare abitudini per uno stile di vita sostenibile

Sempre più italiani sentono l’esigenza di cambiare stile di vita. Essere sostenibile è una sfida possibile, ma occorre un po’ di impegno e tanta costanza. L’essere sostenibile non è un comportamento immediato. Tuttavia, apporta svariati vantaggi, come la salvaguardia dell’ambiente e delle generazioni future, per di più incentiva il riciclo e il riutilizzo che apporta benefici in termini di risparmio economico ed energetico. Ecco 5 consigli per vivere uno stile di vita sostenibile.

5 idee per convertirsi a uno stile di vita sostenibile

5 idee per convertirsi ad uno stile di vita sostenibile – shutterstock foto di Natalia Deriabina

1. Diminuire il consumo di prodotti

Consumare e comprare meno fa diminuire la produzione, e aumenta il riutilizzo che consente di risparmiare tempo e soldi! Ridurre l’acquisto dei capi d’abbigliamento provenienti dal fast fashion, e favorire l’acquisto di prodotti provenienti da brand e artigiani locali caratterizzati da processi ecosostenibili rappresenta un comportamento sostenibile. Ricorda, prima di procedere all’acquisto di qualcosa di nuovo bisogna sempre chiedersi se è realmente necessario!

2. Limitare gli sprechi e l’utilizzo di oggetti monouso

Uno dei modi per limitare gli sprechi, è quello di fare la spesa in modo intelligente e organizzato. Inoltre, invece di gettare via capi e accessori rotti, è utile cercare di rammendarli o aggiustarli. Inoltre, limitare l’utilizzo della plastica in casa e degli oggetti monouso, sostituendoli con quelli green come il vetro e altri materiali riutilizzabili è un’alternativa davvero sostenibile.

Gli oggetti più sostenibili per la casa

3. Risparmiare acqua ed energia

Chiudere il getto dell’acqua mentre ci si lava i denti, o ci si insapona sotto la doccia, in pratica risparmiare acqua, è una delle azioni ecologiche in grado di cambiare le sorti del nostro Pianeta. Inoltre, risparmiare energia, per esempio impostando il termostato di casa a una temperatura non molto alta rispetto alla temperatura esterna, fa bene all’ambiente. Anche investire su prodotti ad alta efficienza energetica come le lampadine al LED, fornelli ad induzione e caldaie a condensazione rappresenta una scelta sostenibile nei confronti del pianeta. Per di più riutilizzare l’acqua di lavaggio delle verdure per innaffiare le piante, o raccogliere l’acqua piovana in terrazza o in giardino sono azioni che oltre a dare grande soddisfazione aiutano ad essere sempre più sostenibili.

5 idee per convertirsi a uno stile di vita sostenibile

5 idee per convertirsi ad uno stile di vita sostenibile – shutterstock foto di Switlana Sonyashna

4. Evitare l’utilizzo dell’automobile per gli spostamenti

Usare la bici e i mezzi pubblici per vincere l’utilizzo dell’auto soprattutto per fare pochi metri è un comportamento che può incidere in modo positivo sulla propria salute e sull’inquinamento dell’ambiente. Usare meno l’automobile e l’aereo e preferire i mezzi pubblici è una buona scelta in termini di sostenibilità. Anche valutare l’acquisto di un mezzo elettrico, per il quale ci sono molti incentivi statali a disposizione permette di ridurre le emissioni in maniera significativa.

5. Ridurre la quantità di rifiuti e differenziarli

Ultimo, ma non meno importante, fare la raccolta differenziata! Ridurre il più possibile la quantità di rifiuti prodotti non è una cosa facile. Infatti, la raccolta differenziata, sebbene all’inizio possa risultare molto faticosa, alla lunga comporta benefici per l’intero pianeta. Nonostante il sistema Italiano sia ancora ben lontano dall’applicarla su vasta scala, in altre parti del mondo, specialmente in metropoli come San Francisco, si è riusciti a risolvere molteplici problemi e addirittura a guadagnarci anche molti soldi, grazie alle attività commerciali di riciclo dei materiali.

Risparmiare a casa: tre utili trucchi della nonna

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • L’Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile ci dice che non sei l’unico a porti qualche domanda sulle tue abitudini quotidiane: ben 3 italiani su 4 – circa il 74% – è infatti pronto a modificare qualche piccolo gesto per essere più green e insegnare anche ai figli come rispettare davvero la nostra Terra.
  • Scarica sul cellulare l’app “Junker”. Quando avrai qualche dubbio su come differenziare qualche rifiuto scannerizza il codice a barre. L’app ti dirà dove buttarlo.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it regole

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.