Montare una staccionata può essere semplice: scopriamo come fare

Montare una staccionata in autonomia può permetterti di abbattere le spese di posa. Scopriamo come installarla in maniera semplice e veloce.

Come curare le piante del giardino nel mese di agosto?

Come montare una staccionata da giardino

Da sempre la staccionata è un comodo mezzo per ricavare un po’ di privacy, allontanando gli occhi dei vicini indiscreti e ottenendo tranquillità.

Scegliere di montare una staccionata in autonomia può essere un’ottima idea per abbassare i costi, come fare? Vediamolo insieme.

Per prima cosa sarà necessario creare un buco per il palo, utile per sorreggere i pannelli orizzontali. Per far sì che lo spazio sia sufficiente, è bene che il fondo sia più largo e che tutto il buco abbia il doppio del diametro del palo sa inserire.

Poi, bisognerà inserire il palo e fissarlo al suolo grazie a della terra, compressa una volta che la posizione sarà soddisfacente. Per fare in modo che il palo sia ben saldo al terreno è possibile ricoprirlo alla base con detriti vari, in maniera tale da proteggerlo dai vari agenti atmosferici.

Fissare i pannelli tutti alla stessa altezza può sembrare difficile. Aiutati con uno spago per allineare il tutto.

Una volta fissate le basi e preparato ogni fase è giunto il momento di unire i sostegni con una traversa utile a sorreggere i pannelli. Questi ultimi verranno, poi, fissati con delle viti zincate.

Inoltre, durante l’installazione dei pannelli è bene che le traverse vengano sostenute. In questo modo la struttura risulterà più compatta e resistente.

Per concludere, basterà che ogni pannello sia installato all’altezza giusta, definita dallo spago, e correttamente fissato. Passo dopo passo avrai la tua staccionata fai da te.

Montare una staccionata - come fare

Montare una staccionata può essere semplice: scopriamo come fare – immagine di Unsplash di Aubrey Odom

Prepararsi all’installazione

Per prima cosa è fondamentale creare un buon piano di lavoro. Seguendo i vari passaggi sarà possibile evitare errori e imprevisti dovuti dalla mancanza del materiale necessario.

Poi, è bene segnare la presenza delle utenze, in maniera tale da evitare spiacevoli inconvenienti.

Prima di procedere all’installazione è importante che ogni pannello sia già verniciato. In questo modo basterà semplicemente assemblare il tutto.

Infine, per delineare al meglio gli spazi è necessario inserire un palo ad ogni angolo del perimetro della propria casa. Così, sarà possibile avere delle linee guida utili per tutta l’installazione.

Come e quando innaffiare il giardino?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Secondo una ricerca ISTAT, in Italia, su 100 famiglie, 90 possiedono un giardino, un balcone o un terrazzo all’interno della propria abitazione.
  • Durante il lockdown, gli spazi esterni dell’abitazione hanno giocato un ruolo fondamentale per il benessere degli italiani.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione