Festa della mamma: storia e curiosità di questo giorno speciale

La festa della mamma

08 maggio 2022 – Oggi si festeggia la festa della mamma, una ricorrenza diffusa in tutto il mondo volta a rendere omaggio ad una figura fondamentale.

Questa festività, nel nostro Paese, è nata nel 1956, anno in cui l’allora sindaco di Bordighera ha iniziato a celebrarla principalmente per fini di tipo commerciale. L’anno successivo, poi, precisamente il 12 maggio, il sacerdote di Tordibetto di Assisi decise di festeggiare la figura della madre per il suo grande valore a livello religioso. 

Successivamente, negli anni Settanta, arrivarono i movimenti femministi che rivoluzionarono l’immagine della mamma, rendendola un vero punto di riferimento ed una donna moderna che pensa alla propria emancipazione.

Da allora, per oltre quarant’anni la festa della mamma si è celebrata l’8 maggio, ma dopo l’anno 2000 questa ricorrenza è diventata “mobile“.

Infatti, da oltre vent’anni ormai la mamma si festeggia ogni seconda domenica di maggio, cadendo in date sempre differenti.

Festa della mamma

Festa della mamma: storia e curiosità di questo giorno speciale – Immagine di Unsplash di xavier mouton

Una figura fondamentale

Essere mamma è un vero e proprio mestiere fatto di grandi gioie, difficoltà, paure ed altre mille emozioni. Prima erano moltissime le mamme che dedicavano la propria vita esclusivamente a questo lavoro, rinunciando ad una carriera professionale. 

Oggi, invece, sono sempre di più le donne che lavorando dentro e fuori dalle mura domestiche. Fortunatamente, infatti, la generazione attuale vede compagni sempre più disponibili a condividere i compiti genitoriali e ad occuparsi della casa.

Secondo un’indagine di Save the Children, però,  il 77% i lavoratori, che danno le dimissioni con bambini al di sotto dei tre anni sono donne e, quindi, mamme.

Infine, nel nostro Paese oltre il 42% delle madri tra i 25 ed i 54 anni risulta non occupato.

La mamma: una figura fondamentale nella vita dei figli, capace di educare, sostenere e guidare nel lungo cammino della vita.

I piccoli di casa e la genitorialità: quanto costa il primo anno del bambino? Tutte le spese da considerare

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i dati Istat, nel nostro Paese la media dei figli per donna è di 1,24 ed è in continuo calo.
  • Nell’anno 2020 sono stati 404.892 i nuovi nati in Italia, il 15% in meno rispetto al 2019.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione