Vai al contenuto
coperture per auto senza permesso

Coperture per auto senza permessi e autorizzazioni: ecco alcuni consigli

Condividi L'articolo su

Proteggere il proprio veicolo è importante, così da preservarne al meglio l’estetica e l’efficienza. Di seguito alcuni consigli e soluzioni innovative per creare coperture per auto senza permesso.

Di seguito alcuni consigli, idee e soluzioni innovative per creare delle coperture per auto senza permesso così da proteggere al meglio il proprio veicolo.

Quali materiali scegliere per la copertura?

Per realizzare una tettoia per le auto, è bene sapere prima come e dove impostare la struttura. In genere, per quanto riguarda le dimensioni, una tettoia per ospitare una sola auto dovrà avere delle misure minime di 3,80 metri per larghezza e 5,90 metri per lunghezza. In relazione all’altezza, potrebbero essere sufficienti, su base standard, circa 2, 10 metri. Naturalmente, è bene evidenziare che si tratta di misure approssimative, che possono cambiare in base alla o alle macchine di riferimento.

Per quanto riguarda i materiali, tra le soluzioni più comuni spiccano sicuramente il legno e il ferro, anche se al giorno d’oggi si stanno diffondendo anche tettoie in alluminio e pvc. In particolare il ferro, o meglio l’acciaio, spicca sicuramente per la grande resistenza garantita e per la solidità assicurata alla struttura. Il ferro, infatti, è in grado di resistere a qualunque tipo di agente atmosferico, per cui si presenta come una soluzione perfetta per proteggere il veicolo. D’altro canto, il legno, oltre ad essere un’alternativa sostenibile ed ecologica, è in grado di conferire freschezza all’ambiente coperto nei mesi più caldi dell’anno.

coperture per auto senza permesso
Coperture per auto proteggi il tuo veicolo con soluzioni innovative – Foto di Canva

Coperture per auto senza permesso: tettoie ombreggianti per il proprio veicolo

Online sono disponibili moltissime soluzioni di coperture e pensiline ombreggianti per proteggere il proprio veicolo. In particolare, si tratta di strutture che sfruttano un telo, il quale può essere comodamente rimosso nel periodo invernale o, in genere, ogni qual volta si desideri. Questo genere di strutture, oltre a tenere il veicolo in costante ombra, sono in grado di proteggerlo da eventuale pioggia e grandine. Oltre alla facilità di montaggio e smontaggio, uno dei vantaggi principali riguarda proprio l’essenza salva spazio di queste strutture. Il telo, infatti, può essere ripiegato su se stesso e riposto sulle bacchette, occupando uno spazio pressoché minimo. Di conseguenza, si tratta di una soluzione perfetta anche nel caso in cui lo spazio a disposizione non è molto favorevole.

coperture per auto senza permesso
Coperture per auto proteggi il tuo veicolo con soluzioni innovative – Foto di Canva

Tettoie senza permessi: ecco cosa sapere

In linea generale, è bene sapere che le tettoie richiedono dei permessi e autorizzazioni per essere realizzate. Eppure, in alcuni casi, soprattutto nel caso in cui le strutture non fanno particolare volume, non sono necessarie delle autorizzazioni. Ciò, a livello tecnico, significa che quando la tettoia non causa effettivamente un cambiamento visivo o strutturale del luogo, allora può non necessitare di permessi. Un altro motivo per il quale i permessi non sono necessari riguarda anche le minute dimensioni della struttura. In entrambi i casi, la Segnalazione Certificata di Inizio Attività, nota anche come SCIA, richiederà semplicemente un certificato di inizio e fine lavoro.

Tra le tettoie che non necessitano permessi è possibile citare: le strutture posizionate al di sopra delle porte d’ingresso delle case o, magari, delle piccole infrastrutture di legno disposte direttamente sul suolo. Infine, è bene evidenziare che, nel caso in cui si desidera rendere più sicura la struttura in legno di edilizia libera tramite l’applicazione del cemento, questa verrà automaticamente etichettata come nuova costruzione. Di conseguenza, sarà necessario richiedere i permessi necessari al comune di riferimento.

coperture per auto senza permesso
Coperture per auto proteggi il tuo veicolo con soluzioni innovative – Foto di Canva

Creare una zona di copertura con le vele o con tessuti impermeabili

Una soluzione semplice, veloce e senza permessi, potrebbe essere quella di creare una copertura con delle assi di legno e delle vele. Queste ultime, o qualunque altro tessuto, saranno in grado di proteggere la macchina dal sole, dalla pioggia o da altri agenti atmosferici. Ovviamente, è bene evidenziare che questa soluzione alternativa non può offrire quella stabilità e resistenza data da una struttura vera e propria. Un’altra idea, inoltre, potrebbe essere quella di utilizzare un tessuto impermeabile da riporre delicatamente sulla macchina quando necessario. In questo modo, si potrà proteggere in modo facile e veloce il veicolo da possibili piogge o altri agenti atmosferici.

coperture per auto senza permesso
Coperture per auto proteggi il tuo veicolo con soluzioni innovative – Foto di Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News