Lavori in casa: i 10 lavori domestici

Molte volte si sente il desiderio di cambiare qualcosa, di iniziare dei lavori in casa che possano migliorarla e farla brillare.

L’ambiente di casa molte volte necessita di qualche miglioria, o di un’organizzazione differente. Infatti, esistono dei lavori in casa da eseguire ogni tanto per farla splendere.

Le cinque regole da conoscere per fare ordine

Prima di tutto, prima di qualsiasi tipo di lavoro domestico da eseguire in casa propria, occorre seguire cinque regole ben precise per fare prima ordine. L’ordine di casa è una degli aspetti più importanti per migliorare l’ambiente ed avere una visione molto più chiara. Infatti, occorre seguire cinque semplici e veloci regole per vedere l’ambiente in maniera più limpida. Ecco, da dove si dovrebbe partire prima di qualsiasi tipo di lavoro domestico:

  • Inanzitutto, occorre iniziare dalle cosiddette pulizie strategiche. Si dovrebbero raccogliere tutti gli oggetti sparsi per la casa e andrebbero riposti ognuno al proprio posto. Si passa velocemente un panno sui mobili per eliminare lo strato impolverato. Un tempo stimato di 20 minuti.
  • Una volta finite le riorganizzazioni degli oggetti di casa, dovrebbero essere spolverati anche i cuscini, quindi messi all’aria. Igenizzati, daranno poi subito un senso di freschezza.
  • Successivamente, si passa al bagno, con una soluzione di bicarbonato e limone. Occorre munirsi di disinfettante.
  • Occorre rifare il proprio letto, cambiare la biancheria, sistemare i proprio vestiti e spalancare le finestre. Passando poi anche l’aspirapolvere per ridare quel senso di freschezza.
  • Ora, si passa agli utlimi ritocchi della casa. Si asciugano le stoviglie e si posiziona anche il copridivano. Quindi, si ritirano cuscini ed eventuali piumoni posti all’esterno.
Lavori domestici

Lavori in casa: i 10 lavori domestici – Pexels di Curtis Adams

Come capire se la casa è sporca, oppure no?

I lavori domestici, fin dall’antichità sono una parentesi obbligatoria e necessaria per sentirsi meglio nella propria casa e farla splendere sempre di più. Solitamente ogni giorno dovrebbero essere eseguiti dei lavori domestici necessari, per non peggiorare la situazione: quindi ordine e pulizia. Occorre lavare le superfici, spazzolare a terra, nell’eventuale corridoio e cucina. Solitamente, quasi ogni giorno, la cucina deve essere pulita. In generale, si impiegano ogni giorno circa 45 minuti per svolgere tutti questi lavori domestici necessari. Poi, senza dimenticare i lavori che vanno sempre fatti ogni 3 o 6 mesi. Partendo dal freezer, che va sempre scongelato.

Tutti i lavori da fare in casa

Lavori in casa: i 10 lavori domestici – Pexels di Curtis Adams

Lavori in casa: i 10 lavori domestici

Spesso capita, di aver voglia di migliorare la propria abitazione e valorizzarne gli aspetti positivi. Si dovrebbero anche migliorare gli aspetti più negativi, quelli più anonimi. Ci sono, quindi, dieci lavori da eseguire in casa per farla splendere.

Ridipingere le pareti

Un aspetto da considerare è sicuramente quello delle pareti, un elemento d’arredo fondamentale all’interno dell’ambiente di casa. A volte, non ci si rende conto, di quanto le pareti, i colori possano cambiare totalmente un ambiente con un solo tocco. Infatti, ridipingere le pareti di casa, può essere un lavoro molto importante da eseguire. Le pareti devono avere sempre un aspetto fresco, pulito, non rovinato e logorato dal tempo. Cambiare i colori, possono dare totalmente un aspetto differente al salone, alla camera da letto, alla cucina. Magari, scegliendo colori di tendenza nel periodo, cambiando completamente look.

I lavori in casa

Lavori in casa: i 10 lavori domestici – Pexels di Christopher Moon

Migliorare lo spazio relax esterno

Molte volte non si considera la parte esterna della casa, invece, è un luogo molto importante e che deve essere valorizzato. Infatti, un consiglio è quello di aggiungere dei posti a sedere nella zona relax esterna. Migliorare i divani da giardino, cambiare i cuscini, aggiungere un gazebo. Tutto ciò non fa che migliorare una zona della casa, di estrema importanza.

Sostituire i serramenti e gli infissi

Un altro aspetto importante lo fanno proprio i serramenti e anche gli infissi. In quanto, loro danno proprio un primo biglietto da visita della propria dimora. Quindi, è sempre ben che siano in perfette condizioni. Questo, non porterà solo un giovamento alla vista, ma anche alle bollette. In quanto, avere serramenti nuovi, che trattengono il calore, giova molto al portafoglio del padrone di casa e all’aspetto finale della casa.

Tutti i lavori domestici

Lavori in casa: i 10 lavori domestici – Pexels di Taryn Elliott

Aggiungere una grande dispensa

Molti anni fa, la dispensa era il luogo preferito delle padrone di casa. Una zona che porta indietro negli anni e profuma di tanti bei ricordi. Basta solo girare per mercatini ed acquistare una vecchia dispensa, magari che poi può essere rimordernata a seconda del proprio gusto e dello stile della casa. La dispensa, dona quel tocco in più, è di grande impatto nella casa. Un elemento d’arredo che non fa solo che aumentare il valore della cucina.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo, i dati rilevati da ISTAT, sono circa 7 milioni 338 mila, le casalinghe in Italia. Se questo dato viene confrontato agli anni passati, il numero risulta essere in forte calo. Un calo di 518 mila casalinghe. L’età si aggira intorno ai 60 anni circa.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi su
Scritto da

Scrittrice, redattrice e agente immobiliare. Esperta del settore casa e sostenibilità. Specializzata in progettazione di giardini e laureata in Comunicazione. Da sempre, scrive e parla di arredamento, case e giardini. Amante del mondo vintage, country e in particolare, dell'arredamento antico inglese.