Vai al contenuto
perché le case vengono messe all'asta

Case messe all’asta: ecco quali sono i motivi e cosa fare

Condividi L'articolo su

La casa è il bene materiale più importante di una persona. Eppure, in alcune circostanze, può capitare di perderla. Ecco cosa sapere sul perché le case vengono messe all’asta.

Perché le case vengono messe all’asta? Di seguito tutto quello che c’è da sapere sul pignoramento e sulle diverse fasi di vendita all’asta di un immobile.

Casa all’asta in seguito al pignoramento: di cosa si tratta?

In genere, una casa può rischiare di essere messa all’asta se viene pignorata dalla banca o da qualunque altro ente ne vanti il credito. Si tratta di un modo forzato per recuperare qualcosa vendendo nuovamente la casa. Con il termine pignoramento, quindi, si fa riferimento ad un atto di espropriazione forzata del bene di proprietà, che sia mobile o immobile, in seguito al fatto che il proprietario sia un debitore insolvente. Inoltre, è bene evidenziare che il pignoramento può essere richiesto sia nel caso in cui si tratti della prima casa sia se si hanno a carico minori o persone diversamente abili.

perché le case vengono messe all'asta

Ecco perché le case vengono messe all’asta tutti i motivi – Foto di Canva

Quando si verifica il pignoramento?

Naturalmente, è bene evidenziare che il pignoramento è l’ultima fase di una lunga procedura avviata da chi detiene il credito nei confronti del proprietario della casa che, in qualunque modo, desidera recuperare il proprio denaro. In particolare, le fasi precedenti sono il decreto ingiuntivo e il precetto. Il decreto ingiuntivo viene richiesto direttamente da parte dell’Autorità Giudiziaria, su richiesta del creditore, e il proprietario viene obbligato a pagare l’intera somma e relativi interessi entro 40 giorni. Nel caso in cui il primo avvertimento non viene rispettato, si passa al secondo. Anche il precetto si presenta come un atto giudiziario mandato direttamente dall’Autorità Giudiziario. In questo caso, il tempo per pagare il creditore è di soli 10 giorni.

perché le case vengono messe all'asta

Ecco perché le case vengono messe all’asta tutti i motivi – Foto di Canva

Perché le case vengono messe all’asta? Ecco cosa succede dopo il pignoramento

Dopo che viene decretato il pignoramento, si recherà nella casa un perito con il compito di visionarla in modo dettagliato, attestando le attuali condizioni e il valore. Di seguito, sarà proprio il tribunale a fissarne un prezzo minimo, sulla base della quale indire la data di inizio asta. Nel caso in cui, durante l’asta, non si verifica alcun tipo di offerta, allora prezzo della casa verrà abbassato fino al 25% e, dopo il quarto tentativo, può anche raggiungere il 50%. Arrivando a questi prezzi, l’immobile verrà svenduto con maggiore facilità.

L’ormai ex proprietario della casa può continuare a vivere lì durante l’asta, almeno fino a quando viene emanato il decreto di trasferimento. Attraverso questo documento, infatti, si sancisce il passaggio definitivo di proprietà della casa. Ovviamente, trattandosi di un decreto esecutivo, la casa deve essere lasciata immediatamente senza alcun tipo di rifiuto. In questi casi, infatti, il Tribunale può richiedere il rilascio forzato.

perché le case vengono messe all'asta

Ecco perché le case vengono messe all’asta tutti i motivi – Foto di Canva

Cosa fare se la propria casa viene messa all’asta?

Per riuscire a recuperare la propria casa prima di perderla definitivamente all’asta, è bene essere a conoscenza del proprio debito e del valore dell’asta. Nel caso in cui il debito è inferiore all’offerta minima di vendita, dopo che la casa sarà venduta la somma avanzata verrà data direttamente al proprietario. Se, invece, si tratta di un debito pari all’offerta minima, il proprietario non riceve nessun tipo di contributo. Infine, nel terzo caso, è possibile che il debito sia superiore all’offerta. In questo scenario, anche se la casa viene venduta il debito continuerà a persistere, per cui si dovrà tentare di risarcirlo in qualunque modo possibile. Purtroppo, considerando che la maggior parte delle case vendute all’asta sono case svendute a bassi prezzi, è molto probabile ritrovarsi nella terza situazione.

Di conseguenza, per salvare la casa dall’asta è necessario o pagare il debito direttamente o, se non è possibile la prima ipotesi, utilizzare il metodo del saldo e stralcio. Si tratta di avviare una vera e propria trattativa con i creditori così da ridurre l’importo e così saldarlo il prima possibile. In genere, online e non, sono disponibili moltissime agenzie che possono trovare altre soluzioni al proprietario per pagare definitivamente il debito e riavere la propria casa prima che questa venga venduta all’asta.

perché le case vengono messe all'asta

Ecco perché le case vengono messe all’asta tutti i motivi – Foto di Canva

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News