Quali sono le aziende più grandi del mondo?

Quali sono le aziende più grandi del mondo? Le aziende più grandi al mondo sono classificate in base al loro “market cap”. Da oltre 10 anni sono i colossi della Silicon Valley ad avere il primato di azienda che fattura di più al mondo, riuscendo sempre a mantenere la loro crescita in attivo. Scopri quali sono e qual è la loro chiave di successo.

La classifica di Forbes 2000

Da anni ormai, Forbes Global 2000 si conferma come un’utile fonte di informazione in ambito “classifiche”. Fortune aiuta a comprendere e studiare come le aziende più grandi del mondo hanno costruito il proprio business. In questo modo è facile capire come si evolverà il mercato mondiale nei prossimi anni. Infatti, l’economia globale è sempre più tecnologica e questa trasformazione si riflette anche sulla classifica delle aziende con il maggior fatturato, ovvero le Big Tech. Nell’elenco dei 100 marchi più preziosi, presentato da Forbes, i primi cinque “big” sono tutte aziende che si occupano di sviluppo tecnologico. La scalata delle Big Tech nell’olimpo delle società che fatturano di più al mondo è cominciata negli anni Novanta con la nascita di internet e si è consolidata con l’arrivo degli smartphone. Ma oggi quali sono quelle che fatturano di più?

Quali sono le aziende più grandi del mondo

Quali sono le aziende più grandi del mondo – shutterstock foto di metamorworks

La classifica delle aziende che fatturano di più al mondo

Tra le cinque aziende più grandi del mondo ci sono Google, Microsoft, Amazon e Facebook. Tuttavia, al primissimo posto c’è Apple, l’azienda conosciuta a tutti per il suo simbolo, la mela di Steve Jobs. Apple, infatti, nonostante l’attuale crisi causata dal Covid-19, continua ad avere una crescita positiva, confermandosi per la sua unicità, tra le aziende con il maggiore fatturato al mondo. L’azienda fondata da Steve Jobs ha una riserva di 225 miliardi di dollari. Infatti, 100 dollari investiti in Apple nel 1994, oggi hanno un valore pari a 19mila dollari. Apple ha raggiunto questa crescita soprattutto grazie allo sviluppo tecnologico, con la diffusione degli smartphone, l’avvento dei social media e l’apertura dell’e-commerce al grande pubblico. Per il momento, secondo i dati che sono stati esaminati, società come Apple, Amazon, ma anche Netflix e Disney, non hanno niente da temere.

Come le tecnologie cloud aiutano le imprese a essere più produttive

Dalla Silicon Valley alla Cina tutte le novità della classifica

Oltre ai colossi della Silicon Valley, anche la Cina con alcune delle sue aziende, si è posizionata nella top ten di quelle che fatturano di più al mondo. Infatti, da tempo ha una crescita esponenziale del Pil annuo che l’ha portata ad essere la seconda potenza economica a livello globale. Tra le prime dieci in classifica compaiono soprattutto le aziende cinesi che si occupano di sviluppo tecnologico, ma anche il settore bancario e petrolifero ha quotazioni alte. Inoltre, quest’anno sono presenti in lista nuovi brand come Nintendo, Burger King e AXA. Invece, alcuni marchi storici, come Gillette, hanno registrato perdite di valore e sono scesi in classifica.

Miniascensori Kone Motus: tecnologia, design raffinato e piena accessibilità

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • L’unica azienda italiana presente nel ranking Forbes è Enel che occupa la 97esima posizione.
  • Nel 1994 la classifica era ancora dominata dal settore petrolifero e solo un’azienda tecnologica, la Ibm, compariva nella top 10 delle società quotate.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.