Le iniziative sostenibili nel mondo: la mobilità urbana sostenibile e i nuovi monopattini elettrici

Tra le iniziative sostenibili nel mondo una delle più in voga è la mobilità urbana sostenibile e i nuovi monopattini elettrici. Questi sono diventati un’alternativa utile e super diffusa specialmente nelle grandi città. Tuttavia, oltre agli innumerevoli pregi, come la praticità e il basso impatto ambientale, i monopattini elettrici molto spesso sono utilizzati in maniera non corretta. Infatti, possono risultare pericolosi sia per i pedoni sia per gli altri veicoli stradali.

Monopattini elettrici: la normativa attuale

I nuovi monopattini elettrici di ultima generazione, ancora non sono menzionati nel Codice della Strada. Tuttavia, come per le biciclette, dovrebbero essere presenti delle norme che ne regolino la giusta convivenza con automobilisti e pedoni. Non a caso, si è ritenuto necessario introdurre una regolamentazione dettagliata circa l’uso di questi innovativi mezzi di trasporto. Ciò ha portato all’introduzione di maggiori restrizioni. Infatti, una circolare della Polizia, consultabile sul sito ufficiale del Ministero degli Interni, indica quali sono i requisiti necessari per ammettere i monopattini elettrici alla circolazione su strada.

Le iniziative sostenibili nel mondo la mobilità urbana sostenibile e i nuovi monopattini elettrici

Le iniziative sostenibili nel mondo la mobilità urbana sostenibile e i nuovi monopattini elettrici – Unsplash foto di Timur Romanov

La normativa che regola l’utilizzo dei monopattini elettrici

I requisiti necessari per circolare su strada con i monopattini elettrici prevedono:

  • Un motore elettrico di potenza non superiore a 500 Watt.
  • L’assenza di un posto a sedere.
  • Un limitatore di velocità per non superare i 25 km/h sulla carreggiata e i 6km/h in aree pedonali.
  • Un campanello per le segnalazioni acustiche.
  • La marcatura “CE”.
  • Luci bianche o gialle e catadiottri rossi per segnalare la propria posizione dopo il tramonto o in condizioni di scarsa visibilità.

La lista dei marchi di biciclette più famosi italiani e stranieri

Riforma del codice della strada

Tuttavia, oggi, in sede Parlamentare, sono stati previsti dei cambiamenti alla normativa sull’utilizzo dei monopattini elettrici. Proprio per questo è stato avviato l’iter per una vera e propria riforma del Codice della Strada che renda più chiare le disposizioni che riguardano non solo i monopattini elettrici ma anche altri veicoli, come ad esempio i segway e i monoweheel, assenti nel Codice Stradale.

La mobilità sostenibile e il bonus mobilità

La riforma della normativa comporterà diverse novità

  • Il divieto di guida ai minori di 18 anni.
  • L’obbligo di indossare il casco e un giubbotto catarifrangente.
  • Il divieto di guida dopo il tramonto.
  • La conferma del limite massimo di velocità, pari a 20 km/h sulle strade e 30 km/h sulle piste ciclabili.
  • L’introduzione del divieto di sosta sui marciapiedi, passibile di rimozione forzata del mezzo.

In ogni caso non è stato previsto nessun titolo di abilitazione alla guida come un patentino, ma potrebbe essere introdotto l’obbligo di copertura assicurativa. Un’ipotesi sempre più concreta, causata dalle statistiche sugli incidenti, ben 25 soltanto nei primi due mesi del 2021. Si spera che le nuove norme entrino in vigore a breve, con le riaperture estive e l’arrivo della bella stagione. Naturalmente, oltre alle regole più ferree dovranno essere realizzati anche spazi adatti alla mobilità sostenibile, rappresentata non soltanto dai monopattini elettrici ma anche dalle biciclette e dagli altri veicoli alternativi ai mezzi pubblici e privati.

4 tendenze della mobilità sostenibile in Italia

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i dati dellAsaps il conto aggiornato a febbraio scorso riferisce 125 sinistri gravi, con 2 decessi, 11 feriti in prognosi riservata e 49 casi di prognosi superiore ai 40 giorni. Proprio per questo è stata ipotizzata l’introduzione di una polizza obbligatoria per tutti questi microveicoli.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.