Città o periferia? Le differenze, i vantaggi e gli svantaggi

Scopriamo se è meglio città o periferia, osservando due ambienti di vita molto differenti tra loro, ma entrambi con i propri vantaggi e svantaggi.

Come vivere autosufficienti in campagna

Città o periferia: alla scoperta della prima

La vita di città sicuramente si differenzia di gran lunga da quella di periferia. Ad iniziare dalla frenesia e dai palazzi, fino ad arrivare alle luci della sera ed al traffico.

Qui le case possiedono, spesso, una metratura inferiore ed i costi degli immobili e le relative spese sono superiori. In questo contesto però, se desideri realizzarti professionalmente avrai sicuramente più possibilità di trovare il lavoro dei tuoi sogni, crescendo e portando a casa un ottimo stipendio.

Prima di intraprendere una vita in città, però, dovrai considerare che qui sarà difficile vivere in tranquillità. Infatti, sarai sempre circondato da molte persone e, con molta probabilità, ogni giorno dovrai affrontare il traffico e le lunghe attese.

Se ami uscire e stare in compagnia qui sei nel posto giusto, la città non dorme mai. Basterà uscire di casa per trovare bar, ristoranti e locali. Inoltre, avrai più opportunità di conoscere nuove persone, facendo esperienze differenti.

Infine, se non hai la patente, in città non avrai problemi: i trasporti sono efficienti, sempre disponibili e veloci, permettendoti di arrivare ovunque desideri.

Città o periferia - vivere

Città o periferia? Le differenze, i vantaggi e gli svantaggi – immagine di unsplash di Ilenia F

La periferia

In periferia il ritmo è più lento e tranquillo. Qui le persone hanno meno fretta e le code si accorciano.

Se ami stare a contatto con la natura, la periferia è il posto che fa per te. Infatti, in queste zone è possibile ritrovare il verde ormai inesistente nelle città ed è possibile godersi un po’ di aria pulita e dei panorami mozzafiato.

Sicuramente, però, se sei una persona particolarmente ambiziosa, avrai più difficoltà a trovare il lavoro che tanto desideri. Nel caso in cui tu lo dovessi trovare, però, potrai vivere una vita serena, lontano dal caos e sostenendo spese più basse.

Infine, se preferisci una cena con gli amici ad una lunga serata tra locali e discoteche la periferia ti permetterà di godere di un po’ di sana socialità senza eccessi. Per spostarti da un posto all’altro, però, sarà necessario un mezzo proprio: i trasporti pubblici sono pochi e, spesso, mal organizzati.

Le iniziative sostenibili nel mondo: gli ecovillaggi sinonimo di autogestione, sostenibilità e autosufficienza alimentare

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Oltre il 34% degli italiani vive nelle grandi città, mentre gli altri preferiscono cittadine, sobborghi e campagne, che consentono di vivere lontano dall’inquinamento ed il caos.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione