Arredamento sostenibile: le principali aziende arredo green in Lombardia

Design sostenibile: la svolta del settore

Un chiaro passo in avanti, così in avanti da raggiungere un perfetto equilibrio con l’ambiente. Design sostenibile: con questo termine vengono compresi tutti quegli elementi d’arredo, sia mobili o rivestimenti progettati per rispettare in pieno l’ambiente. In seguito, le aziende arredo green Lombardia.

Tendenze arredamento 2023

Arredamento sostenibile: le principali aziende arredo green in Lombardia

Un arredamento creato ad hoc in nome dell’ambiente. Molte sono le aziende in Lombardia, che condividono questo pensiero e lo applicano nella produzione vera e propria.

Un design sostenibile che trova riscontro in molte aziende italiane. In Lombardia, in particolare, ci sono molte aziende che producono elementi d’arredo green. Produrre oggetti sostenibili ed utilizzare materiali green è una vera e propria rivoluzione di settore, un qualcosa che porterà il mondo dell’arredamento ai più alti livelli. Ecco, le principali aziende arredo green in Lombardia:

  1. Giovenzana Mobili.
  2. L’azienda Riva 1920.
  3. Azienda Sadun.
  4. L’azienda Composad.
Aziende arredo green Lombardia

Arredamento sostenibile: le principali aziende arredo green in Lombardia – shutterstock di Archi_Viz

Le principali aziende d’arredo sostenibile in Lombardia

Una produzione tutta ecosostenibile nel rispetto dell’ambiente. Sono molte le aziende a produrre elementi d’arredo con materiali sostenibili. Lavorazioni eco-sostenibili e materiali adatti a qualsiasi tipo di abitazione. Ecco, qualche approfondimento sulle principali aziende arredo green in Lombardia.

Giovenzana Mobili

Un’azienda produttrice di mobili, di alta qualità ed eleganti. Alla base di tutti i loro prodotti vi è un’attenta progettazione ed una scelta di materiali ecosostenibili.

Inoltre, tutti i mobili sono rigorosamente Made in Italy, realizzati con componenti e legno di primissima scelta che arriva da piantagioni rinnovabili. Inoltre, un elemento importante è sicuramente quello dell’utilizzo di vernici atossiche a norme CEE.

L’azienda Riva 1920

Dal nome dell’azienda si evince, si tratta di un’attività iniziata nel 1920. Moltissimi anni prima, tanta strada alle spalle e molte cose da raccontare. Una di queste è che, l’azienda Riva a conduzione familiare, produce in modo totalmente sostenibile, rispettando l’ambiente. Tra i loro prodotti si possono trovare infatti, molti elementi d’arredo in legno in stile moderno.

Azienda Sadun

Un’azienda con una storia di cinquant’anni alle spalle. La filosofia dell’azienda, da sempre, è stata quella di vendere solo i migliori prodotti sul mercato italiano.

L’azienda, inoltre, è sempre in continua ricerca di tendenze, innovazioni e materiali. La politica aziendale di Sadun è orientata verso un modello di sviluppo sostenibile, in grado di tutelare l’ambiente. L’azienda, poi, ritiene che un prodotto, per essere ecosostenibile, non deve essere solo prodotto con materiali riciclati di design ma anche durevole nel tempo e per loro, Paperstone è il simbolo di questa nuova frontiera.

L’azienda Composad

Composad è un’azienda di mobili in kit, con la mission di coniugare bellezza e funzionalità, ma non solo, anche prodotto industriale e sviluppo sostenibile. L’azienda offre molti elementi d’arredo, per tutte le zone della casa, di tanti colori e materiali. Si trova a Viadana, in provincia di Mantova.

La classifica dei migliori e-commerce di arredamento Made in Italy

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Una ricerca condotta dall’e-commerce Made.com, si rileva che nel 2021, nel Regno Unito, più del 68% degli utenti ha fatto shopping per la casa almeno una volta al mese durante il periodo dello scoppio del Covid-19.
  • L’interior design ha un impatto diretto sul benessere mentale di una persona.
  • L’illuminazione può influenzare l’accessibilità di uno spazio, quindi chi progetta per circostanze specifiche dovrebbe essere consapevole di quali tipi di illuminazione si adattano a determinati scenari. Se qualcuno sta progettando un ambiente domestico in cui rilassarsi, avere una quantità sufficiente di illuminazione potrebbe non essere particolarmente essenziale.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it