La casa intelligente fa risparmiare e ha più valore

Una casa intelligente è più sostenibile, comoda e sicura. La smart home infatti, vale anche il 4% in più.

Casa Smart: come funziona un impianto di domotica?

I dati sulla casa intelligente elaborati dal centro Tim

Le smart home hanno uno o più dispositivi connessi e gestibili anche da remoto. Di solito conquistano under 40, laureati e con dei figli. Il fatturato globale vale 68 miliardi di euro e cresce del 17% ogni anno.

«Si tratta di un mercato ad elevata potenzialità che stimiamo raddoppierà il giro d’affari in pochi anni in Italia, fino a superare il miliardo di euro entro il 2023» spiega Carlo Nardello chief strategy, business development & transformation officer di Tim, attraverso un primo rapporto sulla Smart Home del Centro Studi Tim.

L’Italia è in coda con 566 milioni di euro ma la crescita è veloce, con circa il 26% di media annua. Nonostante il periodo Covid abbia ridotto i ricavi (-6% in Italia), è aumentato l’interesse. In testa alle richieste ci sono:

  • gli assistenti vocali
  • l’home entertainment
  • gli elettrodomestici
  • l’illuminazione e i sistemi di sicurezza
  • i sistemi per il controllo dei consumi energetici

Internet è ormai un’utenza imprescindibile proprio come gas, elettricità e acqua. La connessione in fibra infatti aumenta il valore della casa.

Benefici per tutti

«Prendendo a riferimento i mercati americano e britannico in media per l’acquisto di una casa con fibra ottica si paga un prezzo più alto fino al 3,8%, che diventa fino al 15% in caso di affitto. Per contro le case senza connessione o con velocità di download ridotte possono valere il 20%-24% in meno» spiega il Centro Studi Tim.

L’Internet of things diventa quindi un fattore di risparmio che porta benefici non solo alla famiglia ma a tutta la società. I sistemi di monitoraggio della smart home ad esempio, possono generare un risparmio fra i 3 e i 3,5 miliardi di euro annui e una riduzione del 10-15% dei consumi elettrici nazionali domestici permette inoltre una riduzione complessiva di anidride carbonica di circa 1,7- 2,5 milioni di tonnellate l’anno.

Elettrodomestici smart: cosa sono e come utilizzarli

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Le case con sensori di umidità e monitoraggio acqua subiscono oltre il 90% di danni in meno; quelle con servizi di videosorveglianza meno furti.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Sono laureata in giornalismo e lavoro come redattrice, traduttrice e copywriter. Mi piace parlare di tutto con approccio scientifico, soprattutto di enogastronomia. Scrivo di moda e la creo (sono anche ricamatrice e modellista sartoriale).