Vai al contenuto
open space

Dipingere un open space: i colori ed i consigli per l’ambiente desiderato

Condividi L'articolo su

Riuscire a dipingere un open space utilizzando i giusti colori ed ottenendo l’effetto tanto sognato può essere difficile. Scopriamo alcuni consigli.

Pillole di Interior Design: arredare un open space

Come dipingere un open space

Se possiedi una casa con open space sicuramente sarai d’accordo sul fatto che questo ambiente si rivela il vero fulcro della tua casa. La cucina ed il living, infatti, sono tra gli spazi domestici più vissuti. Proprio per questo è bene sapere come giocare con i colori, donando luce ed un tocco di design.

Per comprendere come dipingere il proprio open space è necessario iniziare da un elemento d’arredo: una cucina, un divano o un mobile importante.

Individuato il punto di partenza bisognerà scegliere delle tonalità che si sposano con questo elemento. I colori principali dovranno essere tre o quattro.

Una di queste tonalità dovrà essere dominante. Se gli spazi sono piccoli, sarà bene scegliere un colore chiaro, in maniera tale da allargare l’ambiente.

Le altre due sfumature, invece, dovranno ricoprire spazi minori, lasciando che una domini sull’altra.

Individuato il colore delle pareti, poi, sarà bene inserirlo anche tra gli elementi d’arredo e decorativi, in maniera tale da avere un ambiente uniforme ed armonioso.

Infine, se il vostro open space risulta particolarmente spazioso, sarà possibile giocare con toni più scuri, senza esagerare. Ideale lasciare bianco il soffitto, evitando di restringere troppo l’ambiente.

Dipingere un open space - colori
Dipingere un open space: i colori ed i consigli per l’ambiente desiderato – immagine di Unsplash di Francesca Tosolini

I punti di forza di questo ambiente

Come affermato in precedenza, il soggiorno e la cucina sono due spazi tutti da vivere. Per questo, è bene che siano belli ed allo stesso tempo funzionali.

Uno spazio aperto, inoltre, risulta particolarmente affascinante poiché favorisce la socializzazione e la condivisione di momenti, senza barriere architettoniche.

L’open space, poi, si rivela luminoso e più arieggiato rispetto a due locali separati tra loro.

Infine, qui sarà possibile realizzare un ambiente nello stile che più vi piace, creando un vero e proprio piccolo mondo completamente su misura per voi, i vostri gusti e le vostre esigenze.

Prodotti sostenibili per la casa: 5 arredi di eco-design realizzati con materiale riciclato

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • L’open space oggi è sempre più richiesto e ricercato. Oltre il 70% degli italiani, infatti, desidera o possiede una casa con living e cucina in un unico ambiente. Al contrario, fino al 2011 erano oltre il 57% coloro che cercavano una casa che avesse i due ambienti ben divisi.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News