Come arredare un bagno in stile rustico

Il bagno gioca un ruolo importante all’interno della nostra casa, e l’arredamento che scegliamo è ancor più fondamentale. Lo stile rustico è uno stile d’arredo che ci catapulta nelle vecchie dimore di campagna ed arredare un bagno in stile rustico vuol dire utilizzare materiali naturali, come legno, cotto, pietra, ferro. Con lo stile lo rustico ritroveremo nelle nostre case la semplicità e l’essenzialità che negli anni è svanita.

Il bagno in stile inglese

Come arredare un bagno in stile rustico: i materiali

La chiave rustica nell’arredamento ci porta ad utilizzare materiali naturali e precise caratteristiche, come le travi di legno a vista, oppure i mattoni a vista, i romantici pavimenti grezzi con tonalità calde, tutti dettagli tipici delle dimore di una volta. Uno stile che racconta molte storie e profuma di vecchie tradizioni ancora oggi amate da molti padroni di casa. Vediamo ora come arredare il bagno il stile rustico, i materiali da utilizzare:

  1. Il legno, uno dei materiali più utilizzati per creare un allure rustica alla sala da bagno. Le tipologie di legno che vengono più usate sono il pino russo, il castagno, il ciliegio e il rovere.
  2. La pietra, anch’essa rientra nei materiali più amati dai fanatici dello stile rustico. Di solito sono utilizzate pietre naturali, tra cui quarzite o ardesia. Ma anche pietre cementizie, oppure mattoni, tra cui gli immancabili tufi o mattoni rossi.
  3. Il cotto, un degno protagonista dello stile rustico. Unico nel suo genere e immancabile all’interno di una bagno in stile rustico.

Elementi d’arredo in un bagno in stile rustico

Gli elementi d’arredo in stile rustico ci fanno sentire in quelle vecchie cascine di una volta, nonostante siano passati molti anni continuano a piacere e intrigare i padroni di casa. Partendo dagli elementi d’arredo più importanti in un bagno: i sanitari. Il protagonista dei lavabi in un bagno di questo tipo è quello in pietra, che ricorda gli abbeveratoio delle campagne di una volta. Ed immancabile in un bagno in stile rustico è la vasca da bagno in pietra, un elemento d’arredo molto suggestivo. Infine, l’utilizzo di ferro, rame nell’ambiente e l’aggiunta di uno specchio semplice in legno che si sposa perfettamente con il lavabo in pietra, sono per eccellenza i migliori alleati per creare un bagno in stile rustico.

Ecco come progettare un giardino rustico

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il 47% dei millennials acquista arredo online, rispetto al 40% della Gen X e solo al 36% dei Boomer. Questo non vuol dire che i millennials non acquistino mobili in luoghi fisici: il 63% degli acquisti di mobili dei millenials viene attualmente effettuato da negozi fisici.
  • Una delle caratteristiche distintive di una casa rustica, sia che essa si trovi in un luogo di campagna o in una località marittima, è l’uso di materiali naturali. Ciò significa l’utilizzo di legno e pietra (sia nei mobili che sui soffitti/pareti) e tessuti come tela. Il design è semplice, naturale e ha un’atmosfera terrena. Anche le materie prime sono comuni, quindi piuttosto che trovare un legno di radica lucido e lucido, troverai più legni e pietre recuperati e non finiti.
  • Alcuni studi condotti in diversi ospedali hanno scoperto che nel momento in cui i pazienti venivano collocati in stanze con finestre con una splendida vista sul paesaggio, non richiedevano farmaci antidolorifici. Una spiegazione a questo fenomeno è dovuta al fatto che le piante e il colore verde sono molto rilassanti psicologicamente. Quando il nostro cervello è rilassato, il corpo tende a seguirlo. Tuttavia, quando qualcuno è molto ansioso o stressato, è più probabile che provi dolore (ad esempio mal di testa, dolori muscolari, dolori al petto), anche senza una causa medica.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post