Vai al contenuto
Capodanno con i bambini - cosa fare

I  piccoli di casa e la genitorialità: capodanno con i bambini. Le attività per la notte più magica dell’anno

Condividi L'articolo su

Organizzare Capodanno con i bambini, trascorrendo una serata fatta di magia e divertimento per tutta la famiglia è possibile. Ecco tutte le idee.

Storia e origine del Capodanno, perché si festeggia il 31 dicembre?

Capodanno con bambini: cosa fare?

Come ogni anno, con l’avvicinarsi delle festività si inizia a pensare a cosa organizzare per la notte di Capodanno. Quando si hanno dei bambini, però, organizzare una serata divertente, rispettando le necessità dei più piccoli può risultare difficile.

Diventa una priorità, infatti, fare il possibile per rendere il Capodanno un momento speciale per i piccoli di casa, non rischiando che questi provino noia.

Per la scelta delle attività sarà fondamentale considerare l’età del piccolo. Se avete un neonato sarà preferibile optare per qualcosa di tranquillo, magari organizzato tra le mura domestiche, permettendo al bambino di riposare senza essere disturbato.

Anche i bambini fino ai cinque anni, allo stesso tempo, potranno voler riposare dopo un certo orario. Dunque, anche in questo caso sarà opportuno optare per una serata alternativa ma in grado di permettere ai più piccoli di andare a dormire nel caso in cui lo necessitino.

Ovviamente, per animare la serata sarà un’ottima idea organizzare delle attività per intrattenere i più piccoli. Una caccia al tesoro, un karaoke, piuttosto che un serata a tema basterà poco per poter trascorrere un Capodanno unico in famiglia.

Capodanno con i bambini - cosa fare
Capodanno con i bambini. Le attività per la notte più magica dell’anno – immagine di Unsplash di ian schneider

Idee alternativa

Se per il vostro Capodanno desiderate organizzare una serata alternativa e divertente per tutta la famiglia si potrà optare per una serata in un parco divertimenti. Molti di questi per l’ultima serata dell’anno sono aperti fino a tarda notte e vi permetteranno di usufruire delle loro attrazioni, per una serata all’insegna del divertimento.

Infine, per mantenere la magica atmosfera creata dalle feste è possibile organizzare un Capodanno alternativo visitando un dei tanti piccoli villaggi di Babbo Natale realizzati nei nostri paesi. Luci, decorazioni e magia: tutti gli elementi capaci di catturare l’attenzione dei nostri piccoli e stregarli. Sarà una notte sicuramente indimenticabile sia per i più grandi per i piccoli di casa.

Perché a Capodanno si mangiano le lenticchie?

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo alcuni dati ISTAT, sono circa 5 milioni i bambini di età compresa da uno ad otto anni che credono nell’esistenza di Babbo Natale.
  • Le lenticchie venivano mangiate a Capodanno già dagli antichi romani, poiché simbolo di prosperità e ricchezza. La tradizione viene portata avanti ancora oggi da milioni di italiani.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News