Pillole di storia nel design: il Tea Trolley 901 di Alvar Aalto

I mobili spostabili e pieghevoli rendono un ambiente limitato più spazioso.

Alvar Aalto.

Tra le numerose opere di design e ispirazioni lasciate dal celebre architetto e designer Alvar Aalto troviamo anche il carrello da tè. Esatto, precisamente il Tea Trolley 901, ispirato dalla cultura del tè britannica è stato progettato seguendo l’esempio di architettura e lavorazione del legno curvato.

Pillole di storia nel design: il Vaso Savoy di Alvar Aalto

Tea Trolley 901: prototipo e design

Non solo un carrello, ma anche tavolino da appoggio decorativo. Un’opera versatile e dal design sofisticato, mix di lavorazione orientale unita all’ispirazione occidentale per la cultura del tè.

Così, in seguito ai i numerosi viaggi di Alvar Aalto e sua moglie Aino, nasce nel 1936 il carrello da tè 901. Prodotto in Finlandia per l’azienda Artek e rappresentante del design innovativo scandinavo, debutta nello stesso anno alla Triennale di Milano.

Il design del Tea Trolley 901 è semplice e lineare, sia nella forma che nei materiali impiegati. Si presenta con un telaio formato da due anelli in lamella di betulla, legno ‘leggero’ che conferisce praticità al carrello.

Realizzato su due ripiani, con mensole in laminato e con una solida maniglia per il trasporto, poggia su due grandi ruote doppie, abbracciate da anelli in gomma nera, che sostengono la struttura del legno curvato, sapientemente lavorato e tanto utilizzato nei lavori di Aalto.

Nonostante rispecchi uno stile minimal, è dotato di grande charm ed eleganza ed è perfetto da posizionare in ogni ambiente e in maniera pratica. Inoltre si adatta in qualsiasi contesto.

Pillole di Storia nel Design: Charles e Ray Eames e le origini del Design Contemporaneo

Il fratello del carrello da tè 901: il Tea Trolley 900

Prossimo al 901, nasce il Tea Trolley 900, che debutta nel 1937, un anno dopo, all’Esposizione di Parigi e successivamente viene esposto al Museum of Modern Art di New York, solo un anno più tardi.

Il modello 900 ha un aspetto più rustico se vogliamo. A differenza del suo predecessore, include una cesta di vimini come contenitore portatovaglioli e posate, l’impiego anche di ceramica e del rivestimento della superfici del ripiano superiore in mattonella.

Il successo di questo splendido carrello da tè ha fatto sì che venissero realizzate numerose copie e varianti nel corso degli anni. E grazie alla sua solidità, alla sua estetica nonché alla volontà dell’azienda produttrice Artek, questi due oggetti di design vengono tutt’oggi prodotti e commercializzati.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il legno di betulla, preferito e molto utilizzato da Aalto, è un materiale delicato, particolarmente flessibile ed elastico.
  • L’afternoon Tea, il tè pomeridiano, è divenuto parte integrante della cultura inglese. Si serve ogni pomeriggio alle 16 per riprendersi dal torpore post pranzo, prima dell’ora di cena. L’usanza venne ideata dalla duchessa di Bedford, diventando un vero e proprio rito molto importante.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Interior-Garden designer& Web project