SketchUp: modellatore 3D per Architetti e Interior Designer

Un corso pensato per chi progetta design di interni basato su uno dei più potenti e versatili software in commercio per la modellazione architettonica.

Che siate professionisti o studenti è probabile che abbiate già una considerevole raccolta di software su cui basarvi per la realizzazione e la presentazione dei vostri progetti. A  seconda del settore di cui vi occupate questa potrebbe include software per ufficio, CAD , software per l’editing delle immagini,  per stampare, per l’analisi strutturale degli edifici e molti altri.

SketchUp è un programma di modellazione tridimensionale parametrico diventato strumento principe nel lavoro di ogni progettista nei settori dell’architettura, dell’arredamento, dell’Interior Design  disponibile in diverse versioni per Windows e per Mac.

Un software solo per gli architetti?

Assolutamente no. SketchUp non è specifico per un determinato campo. È utilizzato da professionisti e appassionati in  numerosi settori. Architetti si ma anche paesaggisti, urbanisti, ingegneri, professionisti dell’edilizia, falegnami, carpentieri, ma anche costruttori di robot, artisti, scultori, costruttori di  aeromodelli, cartografi, storici, sviluppatori di giochi 3D e progettisti di set cinematografici. Solo per citarne qualcuno. E naturalmente Interior Designer (design di interni).

 

Realizzazione fotorealistica  in SketchUp

.

SketchUp troverà la giusta collocazione in ogni vostra raccolta: a seconda delle vostre esigenze è possibile utilizzarlo come strumento di progettazione iniziale. Il suo nome infatti, da to sketch che in inglese significa proprio “abbozzare”, indica una delle  sue caratteristiche più salienti: scambi rapidi di idee progettuali. Tuttavia è anche possibile utilizzarlo per il processo di progettazione completo, dalle fasi iniziali  al prodotto finito. Qualunque esso sia, dalla realizzazione di edifici, di Interior Design o Product Design.

.

Sketchup funziona bene in accoppiata con altri  software, che in  molti casi possono aprire direttamente i suoi modelli 3D, rendendo facile lo scambio di dati.

Certe volte gli utenti di SketchUp non vanno  oltre  le basi o una parte della modellazione avanzata. Queste persone padroneggiano egregiamente solo un aspetto (il rendering fotorealistico ad esempio) ma sono totalmente ignari del potere che il software detiene in altre  aree come ad esempio i Componenti Dinamici e lo Sscripting Ruby.  Alcune sue caratteristiche principali, come la sua espandibilità con le estensioni (chiamate qualche volta plug in), lo rendono talmente flessibile  da essere  utile in numerosi settori.

Per questo HDEMY di HABITANTE in collaborazione con Accademia Telematica Europea ha pensato a un corso in teledidattica con docente online sia per il principiante che per l’utente medio. Per permettergli di fare il salto dal semplice “creare qualcosa” all’usarlo come un potente strumento di design.

 

Come si diventa Interior Designer?

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Scopri quali sono gli  altri corsi di HDEMY di HABITANTE

Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.