Migliori università italiane private: ecco quali sono

Le università rappresentano il luogo della cultura per eccellenza. Secondo i dati del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur) in Italia sono presenti ad oggi 97 istituzioni universitarie di cui 67 Università Statali, 19 Università non Statali legalmente riconosciute e 11 Università non Statali telematiche legalmente riconosciute. Vediamo nell’ambito dell’istruzione universitaria privata quali sono le migliori strutture presenti sul territorio nazionale.

Ecco tutte le Università di architettura in Italia

Ecco quali sono le migliori università italiane private

In Italia il tasso di accesso all’università dei ragazzi più giovani, ovvero quelli con meno di 25 anni, è indicato dall’Ocse pari al 41% contro la media europea pari al 48%. Molti ragazzi italiani decidono di iscriversi ad istituti privati. Vediamo secondo la classifica Censis quali sono le migliori università italiane private.

Migliori università italiane private

Migliori università italiane private: ecco quali sono – SHUTTERSTOCK di panitanphoto

Migliori università italiane private: la classifica Censis 2020-2021

Ogni anno il Censis stila la classifica delle migliori università italiane private assegnando un punteggio derivante da un insieme di fattori. Ecco la classifica 2021. Per quanto riguarda le grandi università non statali, con almeno 10.000 iscritti, abbiamo al primo posto la Bocconi di Milano e al secondo posto troviamo l’Università Cattolica di Milano.

Nell’ambito degli atenei medi, ovvero quelli che presentano un numero di iscritti da 5.000 a 10.000, la classifica è la seguente:

  1. la LUISS di Roma
  2. la LUMSA di Roma
  3. l’IULM di Milano
  4. l’Università KORE di Enna
  5. l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli

Infine per quanto concerne gli atenei con meno di 5.000 iscritti abbiamo:

  1. la Libera Università di Bolzano
  2. l’Università Europea di Roma
  3. la LIUC di Cattaneo
  4. il Campus Biomedico di Roma
  5. l’UNINT di Roma
  6. l’Università della Valle di Aosta
  7. la San Raffaele di Milano
  8. la Link Campus di Roma
  9. la LUM Jean Monnet

Le iniziative sostenibili nel mondo: la scoperta della Finestra Intelligente all’Università Bicocca

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Nella classifica delle università più antiche del mondo il primo posto spetta proprio al nostro paese. Difatti, fondata nel lontano 1088, l’Università di Bologna è a tutti gli effetti la più antica del mondo. Il secondo posto spetta all’Università Oxford datata 1096, il terzo posto come università più longeva spetta a quella di Salamanca, fondata nel 1218 e al quarto posto c’è l’Università di Cambridge (1231). Si posizionano al quinto, sesto e settimo posto ancora università di casa nostra, rispettivamente l’Università di Padova, l’Università Federico II di Napoli e l’Università di Siena. L’ottavo posto spetta all’Università di Lisbona, fondata nel 1290, il nono posto all’Università di Macerata. Infine chiude la classifica delle dieci università più antiche del mondo quella di Valladolid.
  • L’Italia è il penultimo stato in Europa per quota di laureati. Questo è quello che emerge dall’ultima rilevazione effettuata dall’Eurostat, l’ufficio di rilevazione statistica dell’Unione europea, secondo cui solo il 29% dei cittadini italiani nella fascia d’età tra i 25 e i 34 anni è in possesso di un diploma di laurea.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Biologa