Vai al contenuto
stazione Renzo Piano

Il progetto della nuova stazione milanese di Renzo Piano

Condividi L'articolo su

I lavori sono iniziati l’11 ottobre. La nuova stazione ferroviaria ideata dal celebre architetto e designer Renzo Piano, si troverà a Sesto San Giovanni, Milano. Si tratta di un progetto sostenibile ed innovativo.

La città dei 15 minuti di Parigi piace molto anche a noi italiani

Nuova stazione ferroviaria: il progetto di Renzo Piano

Ci vorranno almeno due anni per vedere completata la nuova stazione. Verrà innalzata nell’ex area Falck dalla ditta appaltatrice che si è aggiudicata il lavoro, Cimolai. Lo stesso Presidente aziendale, Luigi Cimolai, ha dichiarato: “siamo orgogliosi di partecipare da protagonisti al più grande progetto di riqualificazione urbana italiano che darà vita alla nuova stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni. Un’opera ambiziosa per complessità, dimensioni e tempi di realizzazione. In oltre 70 anni di storia, la mia azienda ha consolidato la leadership internazionale operando nei contesti urbani di tutto il mondo, ultimi dei quali New York e Londra, in collaborazione con le più importanti firme dell’architettura, a partire da Renzo Piano. I nostri progetti, avveniristici e dalla grande iconicità, sono sempre studiati per generare un positivo impatto sociale in termini di sostenibilità e vivibilità delle aree interessate.

Il progetto

Il progetto prevede il collegamento di due aree del Comune sestese, da sempre divise dai binari, ovvero Piazza 1° Maggio e le aree ex Falck.

Attraverso una passerella superiore alla linea ferroviaria già esistente, come un nuovo piano parallelo, di dimensioni 89 metri, di lunghezza, per 18 metri di larghezza.

Non sarà un semplice snodo ferroviario. Al suo interno comprenderà anche degli spazi commerciali e sarà anche un punto d’osservazione sul nuovo assetto urbano dell’intera città di Sesto San Giovanni.

Lo stesso Sindaco di Sesto ha affermato: “La posa della prima pietra per la nuova stazione a ponte è un momento simbolico che apre una nuova era di trasformazioni significative con la riqualificazione delle ex aree Falck. La più ampia rigenerazione urbana a livello europeo, che entra nel vivo. Finalmente, grazie a questa moderna infrastruttura, che sarà anche funzionale alla Città della Salute e della Ricerca, le due parti della città da sempre divise dalla ferrovia saranno collegate tra loro. Sesto San Giovanni è pronta a proiettarsi in una dimensione futura dal sapore internazionale. Facendo da traino per tutta la Città Metropolitana e permettendole così di tenere il passo delle maggiori metropoli europee. La stazione a scavalco è solo il primo fondamentale tassello all’interno di una riqualificazione senza precedenti che vedrà l’amministrazione comunale grande protagonista nel presente e nell’immediato futuro”.

stazione Renzo Piano
Il progetto della nuova stazione milanese di Renzo Piano – Di Danila Shtantsov shutterstock

Non solo stazione: il cambiamento intorno al progetto

Oltre alla nuovissima stazione di Renzo Piano, dal 2022 inizieranno anche i lavori limitrofi all’area.

Nuove aree sorgeranno, con diversi usi e destinazioni, come:

  • zone ospedaliere
  • student housing
  • servizi alla persona
  • nuovo parco di 45 ettari di verde
  • zona residenziale sostenibile
  • attività commerciali.

Questo lotto, denominato Unione 0, verrà affiancato al nuovo progetto della Città della Salute e della Ricerca, che comprenderà le nuovi sedi dell’Istituto Carlo Besta e dei Tumori di Milano.

Tutta la rivoluzione urbana è finalizzata ad uno sviluppo sostenibile ed innovativo della città. Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, ha commentato così: “è la rappresentazione di uno dei più grandi e importanti progetti di rigenerazione urbana italiana ed europea. La nuova stazione ferroviaria assumerà un significato strategico oltre che per Sesto San Giovanni, anche per l’intera città metropolitana di Milano e per tutti i suoi collegamenti. Un’opera che valorizzerà e renderà accessibili le ex aree Falck che, grazie all’impegno della Regione Lombardia, ospiteranno la ‘Città della Salute’ e altri insediamenti che avranno sede nell’ambito di questo progetto. L’intervento, di assoluto livello architettonico, seguirà standard che mettono al centro della realizzazione dell’opera lo sviluppo sostenibile. Coniugando ambiente e infrastrutture per raggiungere l’efficienza di un’infrastruttura assolutamente centrale in chiave urbana ed extraurbana“.

Smart city: dalla Spagna un modello di città sostenibile e di sviluppo economico con La Nucìa

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il nuovo lotto Unione 0, ha visto un investimento di Hines pari a 500 milioni di Euro.
  • La stazione ferroviaria, inclusa nel più grande progetto MilanoSesto, rivoluzionerà l’assetto urbano finora conosciuto su di un’area di 1,5 milioni di metri quadrati.
  •  Renzo Piano è il primo italiano, dal 2006, inserito dal TIME nella Time 100, ovvero l’elenco delle 100 personalità più influenti del mondo. Inoltre, nel 2013, diventa senatore a vita della Repubblica Italiana, nominato dal presidente Giorgio Napolitano.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News