Vai al contenuto
Giornata Mondiale degli Oceani

8 giugno 2024: oggi è la Giornata Mondiale degli Oceani – Risvegliare nuove profondità

Condividi L'articolo su

Oggi, 8 giugno 2024, celebriamo la Giornata Mondiale degli Oceani, un momento cruciale per sensibilizzare il pubblico sull’importanza vitale degli oceani per la nostra sopravvivenza e quella del nostro pianeta. Questi vasti corpi d’acqua non solo forniscono almeno il 50% dell’ossigeno del pianeta, ma sono anche casa della maggior parte della biodiversità terrestre e una fonte primaria di proteine per oltre un miliardo di persone globalmente.

Perché l’acqua del mare è salata? Alla scoperta delle sue caratteristiche 

L’oceano: un bene prezioso sotto assedio

Nonostante i benefici incommensurabili, gli oceani sono ora in uno stato di necessità urgente. Con il 90% delle popolazioni di grandi pesci depauperate e il 50% delle barriere coralline distrutte, stiamo estraendo più risorse di quanto gli oceani possano rigenerare. È imperativo lavorare insieme per creare un nuovo equilibrio che non solo eviti l’ulteriore depauperamento delle sue risorse ma che anche ripristini la sua vitalità.

Risvegliare nuove profondità: il tema del 2024

Il tema per la Giornata Mondiale degli Oceani 2024 è Risvegliare Nuove Profondità. In questa giornata speciale, le Nazioni Unite uniscono le forze con decision makers, leader indigeni, scienziati, esponenti del settore privato, società civile, celebrità e giovani attivisti per mostrare come il nostro rapporto con l’oceano debba cambiare urgentemente. I nostri sforzi finora hanno soltanto sfiorato la superficie di ciò che è necessario fare.

Giornata Mondiale degli Oceani 2024

Eventi e appuntamenti: un appello globale all’azione

Oggi, 8 giugno 2024, la Divisione per gli Affari Oceanici e il Diritto del Mare dell’Ufficio degli Affari Legali delle Nazioni Unite, in collaborazione con l’organizzazione non profit Oceanic Global, ospiterà un evento annuale ibrido. Questo evento sarà trasmesso in diretta dalla sede delle Nazioni Unite a New York e si concentrerà su come possiamo collaborare per garantire la salute e il benessere dell’oceano.

Il sito ufficiale della Giornata Mondiale degli Oceani

Visita il sito ufficiale della Giornata Mondiale degli Oceani per scoprire di più su questa giornata internazionale, trovare informazioni su notizie e celebrazioni, o leggere gli ultimi rapporti sugli oceani. Unisciti a noi per celebrare il valore degli oceani e prendere parte attiva nella loro salvaguardia.

La Giornata Mondiale degli Oceani ci ricorda il ruolo maggiore che gli oceani hanno nella vita quotidiana. Sono i polmoni del nostro pianeta, una fonte maggiore di cibo e medicina e una parte critica della biosfera. Lo scopo della giornata è informare il pubblico sull’impatto delle azioni umane sugli oceani, sviluppare un movimento globale di cittadini a favore degli oceani, e mobilitare e unire la popolazione mondiale su un progetto per la gestione sostenibile degli oceani del mondo.

Dati e curiosità: un’immersione nei segreti degli oceani

Oceano
www.unsplash.it

Gli oceani coprono oltre il 70% della superficie del nostro pianeta, ma ciò che conosciamo di questi vasti ambienti acquatici è solo la punta dell’iceberg. Fino ad oggi, abbiamo esplorato meno del 10% dei loro fondali, lasciando un mondo di misteri nascosti sotto le onde. Ecco alcune curiosità affascinanti:

  • Biodiversità inesplorata: Si stima che milioni di nuove specie vivano negli oceani e non siano ancora state scoperte. Gli oceani sono veri e propri tesori di vita, alcuni dei quali potrebbero detenere segreti per la scienza e la medicina.
  • Importanza economica: Gli oceani sono vitali per l’economia globale. Oltre 40 milioni di persone lavoreranno nelle industrie basate sugli oceani entro il 2030. Dal turismo marino alla pesca, e all’energia rinnovabile marina, gli oceani sono centrali in molteplici settori economici.
  • Il “polmone blu” del pianeta: Gli oceani producono almeno il 50% dell’ossigeno che respiriamo, grazie principalmente alle microscopiche piante acquatiche chiamate fitoplancton.
  • Risorse alimentari: Più di un miliardo di persone nel mondo dipendono dagli oceani come principale fonte di proteine animali. Questo sottolinea l’importanza di gestire in modo sostenibile queste risorse vitali per garantire la sicurezza alimentare a livello globale.
  • Minacce e sfide: Le attività umane hanno messo sotto pressione gli ecosistemi marini: il 90% delle grandi popolazioni di pesci è stato depauperato e il 50% delle barriere coralline è stato distrutto. Queste statistiche allarmanti richiamano un urgente bisogno di azione per il ripristino e la conservazione marina.

La Giornata Mondiale degli Oceani ci offre l’opportunità di riflettere su questi dati e di mobilitarci per un futuro in cui gli oceani non siano solo fonte di risorse, ma anche di ispirazione e di meraviglia.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News