Vai al contenuto
accordo di efficienza energetica

Superbonus per condomini: possibile proroga e nuove scadenze

Condividi L'articolo su

Il Superbonus continua ad essere al centro dei dibatti in governo. Di seguito maggiori informazioni in merito alle possibili ipotesi di proroga Superbonus per condomini.

Proroga Superbonus per condomini: ecco cosa sapere

I bonus edilizi, e in particolare il Superbonus, sono, in questi giorni, nel mirino del governo. Il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti ha evidenziato come gli incentivi hanno causato risultati particolarmente negativi sui conti pubblici, per cui non è completamente da escludere una possibile stretta futura. Questo, però, sempre cercando di supportare gli interventi già avviati soprattutto nei condomini.

Bonus edilizi per i condomini: cosa succederà nel caso di lavori avviati?

L’obiettivo del governo, che sia tramite strette di accesso per il bonus o meno, sarà quello di supportare comunque i lavori già avviati soprattutto nei condomini. In questo modo, sarà possibile evitare di mettere in difficoltà economica anche i cittadini stessi. Per quanto riguarda il Superbonus per i condomini, la detrazione a partire dal primo gennaio 2024 scenderà alla percentuale del 70% per tutti coloro che non hanno ancora terminato gli interventi. Eppure, considerando che molti cantieri non potranno chiudersi entro la data limite, ciò significherebbe che i condomini devono pagare gli interventi in modo autonomo e senza poter usufruire del bonus.

Per evitare ciò, una delle ipotesi presenti al governo prevede la richiesta di un avanzamento dei lavori disponibile alla percentuale di almeno il 60%. Per la selezione, oltre al reddito Isee, si andrebbero ad escludere tutti coloro che hanno perso tempo ad avviare i lavori.

Proroga Superbonus per condomini
Shutterstock

Abitazioni unifamiliari e Superbonus: cosa è stato deciso?

Per quanto concerne le abitazioni unifamiliari, è stata presa una decisione già scritta nel decreto Omnibus di agosto. In particolare, si evidenzia come gli interventi edilizi potranno continuare fino alla fine dell’anno, prorogando così la precedente data limite fissata al 30 settembre. Non è ancora precisato, però, se vi sarà un abbassamento della percentuale di detrazione.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News