Mobilità sostenibile: gli italiani e l’uso della bici, i dati Ipsos

Mobilità sostenibile

Un sistema di trasporti volto a ridurre l’impatto ambientale e le emissioni di CO2 è l’unica strada oggi perseguibile. In merito al tema della mobilità sostenibile ecco qual è il rapporto degli italiani con un mezzo di trasporto green quale la bicicletta.

Mobilità sostenibile: lo studio Ipsos

Ipsos, società multinazionale di ricerche di mercato e consulenza, ha condotto un sondaggio in 28 paesi del mondo tra cui l’Italia, sulle opinioni dei cittadini in merito all’utilizzo della bici come mezzo di trasporto urbano. Ciò che è emerso, in generale, è che l’88% degli intervistati crede che la bicicletta sia importantissima per ridurre traffico e inquinamento. Al tempo stesso il 62% di essi ritiene che usare questo messo di trasporto nella propria zona sia pericoloso e per questo motivo opta per gli spostamenti, anche brevi, in auto.

Bonus mobilità di 750 euro per bici, bus e monopattini

Mobilità sostenibile: quanti italiani usano la bici?

Prendendo in considerazione l’Italia la ricerca conferma che solo il 10% degli italiani usa la bici per andare al lavoro, e solo il 13% la usa come mezzo di trasporto principale sui tragitti brevi entro i 2 chilometri. Inoltre il 37% dei connazionali afferma di andare in bicicletta almeno una volta alla settimana. Questa quota si riduce però al 13% tra quanti dichiarano di utilizzare la bici come mezzo di trasporto principale per un tragitto di 2 chilometri. Nella classifica dei mezzi impiegati al primo posto si trova la camminata a piedi, con il 42%, e poi l’utilizzo dell’automobile, per il 29% dei rispondenti. Il 57% degli intervistati sa andare in bicicletta e il 49% ne possiede una. Il 26% afferma di utilizzarla per fare attività fisica. Mentre l’8% afferma di utilizzare i sistemi pubblici di condivisione delle biciclette (bike sharing).

In merito all’infrastruttura ciclistica il 43% degli italiani considera eccellente quella presente nella propria zona. Infine la maggior parte dei cittadini, ovvero il 71%, è d’accordo sul fatto che i nuovi progetti di infrastrutture stradali nella propria area dovrebbero dare priorità alla mobilità sostenibile che vede quindi l’impiego di biciclette a scapito delle automobili.

Perché andare in bicicletta fa bene

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Nel nostro Paese solo 6% degli italiani non ha accesso a un’automobile, si tratta di una delle percentuali più basse del panorama europeo.
  • Il 25% delle emissioni di gas serra in Europa sono riconducibili al settore dei trasporti.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa